martedì 11 dicembre 2018

Venerdi 14 Dicembre 2018 - Serata al Liceo di LUGO : IL GRANDE LIBRO DELL'UNIVERSO - se la storia dell'universo fosse raccontata in un libro...

Il tuo giudizio : 
0 COMMENTA LA NOTIZIA
VENERDI' 14 DICEMBRE -
Serata al Liceo di Lugo :
Secondo appuntamento della Stagione 2018-2019 delle SerAntares, gli incontri aperti al pubblico organizzati dal Gruppo Astrofili Antares di Romagna

IL GRANDE LIBRO DELL'UNIVERSO - se la storia dell'universo fosse raccontata in un libro...

Relatore : Angelo Venturelli

INGRESSO LIBERO


PARTECIPATE NUMEROSI !





mercoledì 7 novembre 2018

VENERDI' 9 NOVEMBRE - Serata al Liceo di Lugo : ALTRI MONDI, STRANI MONDI - i pianeti extrasolari

Il tuo giudizio : 
0 COMMENTA LA NOTIZIA
VENERDI' 9 NOVEMBRE -
Serata al Liceo di Lugo :


Secondo appuntamento della Stagione 2018-2019 delle SerAntares, gli incontri aperti al pubblico organizzati dal Gruppo Astrofili Antares di Romagna


ALTRI MONDI, STRANI MONDI - i pianeti extrasolari

Relatore : Angelo Venturelli

INGRESSO LIBERO


PARTECIPATE NUMEROSI !

giovedì 27 settembre 2018

Apertura Osservatorio 29 Settembre 2018 - Nella Notte Nazionale dei Ricercatori

Il tuo giudizio : 
0 COMMENTA LA NOTIZIA
Amici di Antares,
vi ricordiamo l'appuntamento con l'apertura al pubblico dell'osservatorio astronomico di Monteromano,
SABATO 29 SETTEMBRE dalle 20:00 alle 23:00.
(A PARTIRE DAL TRAMONTO)
Come sempre vi ricordiamo che l'evento è aperto al pubblico, senza necessità di prenotazione.
E' MOLTO GRADITA una offerta libera e che avrete l'opportunità di portare a casa cartoline astronomiche
e calendari fotografici dell'associazione offrendo un piccolo contributo che ci aiuterà ad autofinanziare
queste serate e le attività del gruppo!
=========================   ==========================

Approfittiamo di questa occasione per trasmettervi AVVISI, COMUNICAZIONI e RACCOMANDAZIONI
IMPORTANTISSIME e chiedervi pertanto la vostra PREZIOSISSIMA COLLABORAZIONE per riuscire a gestire queste occasioni nel miglior modo possibile, indipendentemente dal numero di partecipanti poichè non ci è mai possibile stabilire a priori quanti saranno i visitatori.

Se rispetterete e divulgherete a tutti i vostri amici e compagni di visita queste informazioni avremo buone possibilità di migliorare notevolmente l'organizzazione e condividere al meglio la magica atmosfera
dell'osservatorio.


APERTURE DELL'OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI MONTEROMANO


SERATE PUBBLICHE (SENZA PRENOTAZIONE)

L'associazione GRUPPO ASTROFILI ANTARES, attiva sul territorio romagnolo dal 1982 e con il proprio osservatorio dal 1999, si offre al pubblico aprendo la propria struttura astronomica in molte occasioni a partire da MAGGIO fino ad OTTOBRE al fine di adempiere agli scopi divulgativi previsti dal proprio statuto sociale.
Al momento, per gli eventi PUBBLICI, non vengono poste limitazioni alla partecipazione e non è necessaria alcuna prenotazione. 

 

SERATE "A RICHIESTA"

E' possibile, entro certi limiti, richiedere anche appuntamenti in osservatorio "prenotati" o meglio definibili come "A RICHIESTA".

L'attività del GRUPPO ASTROFILI ANTARES e non è un'attività a tempo pieno e men che meno, l'osservatorio NON E' UN LUOGO PUBBLICO o UNA STRUTTURA TURISTICA.
Le serate "A RICHIESTA" comportano la verifica della disponibilità della struttura poichè potrebbe essere già impegnata per attività dei SOCI che l'hanno realizzata.
Qualora sia disponibile l'Osservatorio, sarà necessario verificare la disponibilità di soci accompagnatori che possano aprire e far funzionare la struttura.

Le Serate "A RICHIESTA" prevedono il riconoscimento di un contributo a favore dell'associazione che va anche a copertura delle spese di gestione dell'osservatorio e di quelle di viaggio degli accompagnatori.
NOTA IMPORTANTE : I Soci, NON PERCEPISCONO nessuna remunerazione economica per l'opera di volontariato che svolgono.

APPUNTAMENTI DIURNI DELL'OSSERVATORIO
Da qualche anno vengono programmati anche appuntamenti DIURNI poichè, grazie alla strumentazione tecnologicamente avanzata di cui dispone l'osservatorio, è possibile eseguire il puntamento di stelle e pianeti anche durante il giorno.
A parte l'eccezionalità della dimostrazione relativa alla visione diurna delle stelle, l'osservatorio dispone anche di strumenti per l'osservazione SOLARE e quindi è possibile osservare la nostra stella senza mettere a repentaglio la vista (!!!)  con dettagli eccezionali non solo relativamente a eventuali MACCHIE SOLARI ma soprattutto per osservazioni delle spettacolari ERUZIONI SOLARI che fino a pochi anni fa erano possibili solo a pochi osservatori astronomici professionali.

COSA E' BENE SAPERE PRIMA DI PARTECIPARE

L'osservatorio è un luogo che va fruito in condizioni di BUIO, pertanto le uniche illuminazioni CONSENTITE durante lo svolgimento della serata devono avere SOLO ED ESCLUSIVAMENTE LUCE ROSSA poichè non abbaglia l'occhio e consente di muoversi in sicurezza.
Le uniche eccezioni consentite sono gestite dai SOCI per eventuali situazioni particolari o di emergenza. 

SONO VIETATE LE TORCE A LUCE BIANCA o GIALLA

SONO VIETATE LE TORCE DEI TELEFONINI o SMARTPHONE (se non rosse)

SONO VIETATE LE FOTO CON FLASH !!!
Le foto del cielo stellato non si possono realizzare con le modalità "classiche" e i flash non servono a nulla.
NON SI CORRE AL BUIO E CI SI SPOSTA CON ATTENZIONE I BAMBINI SONO OSPITI GRADITISSIMI MA VANNO CUSTODITI.
SONO PRESENTI STRUMENTAZIONI DELICATE ANCHE NEL PIAZZALE E L'AMBIENTE COLLINARE ED AGRICOLO CIRCOSTANTE L'OSSERVATORIO PUO' NASCONDERE INSIDIE SOPRATTUTTO DOVENDO MUOVERSI IN CONDIZIONI DI SCARSA VISIBILITA'.
RESTARE NEGLI SPAZI CONSENTITI ED INDICATI DAI SOCI E' FONDAMENTALE


Un osservatorio astronomico è soggetto alla variabilità delle condizioni meteorologiche ed ANCHE alla presenza o meno di illuminazione lunare.

ATTENZIONE !!!
Seguite gli aggiornamenti sui nostri siti internet e sulla pagina Facebook dell'associazione
(Gruppo Astrofili Antares Romagna), oppure sul blog dell'associazione (http://antaresnotizie.blogspot.it/), per avere aggiornamenti meteo ed eventuali avvisi dell'ultimo minuto.

Se volete sincerarvi voi stessi delle condizioni meteo, vi ricordiamo che sul sito internet dell'associazione sono mostrate le immagini in diretta dell'osservatorio astronomico di Monteromano grazie alle nostre webcam.
Collegatevi all'indirizzo internet http://osservatorioastronomico.info/webcam.php, e se avete qualche dubbio contattateci o consultate la nostra pagina Facebook: se le condizioni del tempo dovessero compromettere la serata, saremmo i primi a dirvelo entro qualche ora dall'inizio delle attività.
L'associazione non è in grado di poter stabilire l'afflusso previsto in osservatorio pertanto raccomanda a tutti coloro che intendono partecipare di collaborare offrendo ordine ed educazione a partire dal parcheggio degli automezzi fino alla custodia di bambini ed animali.
La strada di accesso a Monteromano è una strada comunale di montagna a corsia ristretta e non sempre in ottimali condizioni di manutenzione pertanto è SEMPRE raccomandata prudenza, rispetto delle abitazioni e delle strade di accesso private evitando il parcheggio "selvaggio" e/o inadeguato.
L'associazione, quando possibile e consentito dalle colture in essere, si premura di rendere disponibili spazi di parcheggio chiedendo la collaborazione dei coltivatori vicini all'osservatorio è quindi consigliato seguire le eventuali indicazioni presenti per migliorare la gestione della viabilità.

ORARI, INGRESSO E PRENOTAZIONI

Chi desidera vivere pienamente l'esperienza dell'osservatorio di Monteromano è bene che si presenti sul posto anticipando l'orario del tramonto poichè il luogo offre uno spettacolo panoramico sia diurno che notturno meritevole di essere gustato nella sua interezza.
Non esiste un orario effettivo di "inizio spettacolo" ma di "inizio percorso" guidato pertanto chi arriva in ritardo deve adeguarsi sapendo che molte informazioni vengono ripetute nel corso della serata ma non necessariamente tutte.

Da sempre, per tradizione e volere degli associati, alle serate di apertura al pubblico dell'osservatorio astronomico di Monteromano non si entra pagando un biglietto d'ingresso e non è necessario prenotare, in quanto si tratta di appuntamenti gratuiti ed aperti a tutti.
Queste serate sono portate avanti con passione dai soci del gruppo astrofili Antares che agiscono come volontari senza ottenere alcun ritorno economico personale.
In considerazione della volontarietà del servizio offerto e dell'assenza di contributi o finanziamenti pubblici a sostegno dell'osservatorio e dell'opera svolta dall'associazione è auspicabile, da parte di chi sarà presente, ricevere un libero contributo, in modo che eventi di questo tipo possano continuare ad essere organizzati anche in futuro e che la struttura possa essere mantenuta ed eventualmente migliorata e resa ulteriormente accogliente.

CHIUNQUE PUO' SOSTENERE L'ASSOCIAZIONE OFFRENDO ANCHE MATERIALI PER MIGLIORARE LA DOTAZIONE DELL'OSSERVATORIO (Sedie, attrezzi, strumenti...) O LA PROPRIA DISPONIBILITA'

SERATE PUBBLICHE

NON VIENE RICHIESTA PRENOTAZIONE IN QUANTO MOLTE ATTIVITA' POSSONO ESSERE SVOLTE ALL'APERTO quindi non ci sono posti limitati previo adeguato abbigliamento e prudente organizzazione degli avventori.

L'accesso agli strumenti viene garantito rendendo disponibili strumentazioni presenti ANCHE all'esterno della struttura che offrono comunque ottime prestazioni.
Lo strumento principale presente nella SPECOLA è ovviamente meritevole di essere visto e avvicinato ma è bene sapere che nelle serate di maggiore afflusso i tempi di attesa si dilatano proporzionalmente al numero di visitatori.

OSSERVAZIONI
Per quanto concerne le osservazioni telescopiche planetarie, generalmente ed a seconda delle serate, saranno osservabili la Luna, Venere, Marte, Giove e i quattro "satelliti galileiani" Io, Europa, Callisto e Ganimede, Saturno e alcune delle sue maggiori lune, Urano e Nettuno.
Saranno puntabili, soprattutto in assenza della Luna, gli oggetti più deboli ma allo stesso tempo più affascinanti del cielo profondo: ammassi di stelle, sia aperti che globulari, nebulose, galassie e i più caratteristici e particolari asterismi.
Naturalmente grande spettacolo sarà anche fornito dalle costellazioni presenti nel cielo, ben visibili ad occhio nudo grazie all'alto grado di buio presente nel cielo di Monteromano!

SVOLGIMENTO SERATE
Durante le serate, a partire dall'inizio del tramonto fino al calare del buio, è possibile ascoltare ed assitere, all'aperto o all'interno della sala panoramica a seconda delle condizioni meteo e del numero di presenze, una videoproiezione guidata e commentata utile a mostrare ai presenti che cosa si osserverà attraverso i telescopi o semplicemente cosa è possibile vedere in cielo non appena sarà abbastanza buio e spiegazioni didattiche in funzione di domande o temi prefissati.

Al termine delle spiegazioni introduttive, a buio raggiunto, sarà eseguita nel piazzale una delle attività più apprezzate dal pubblico ovvero un vero e proprio "viaggio" tra le stelle partendo dal riconoscimento delle costellazioni guidati dai soci antares con l'ausilio di laser che faranno comprendere con precisione la spiegazione del cielo condotta "sul campo".
Durante il percorso lungo i sentieri stellari verranno forniti dati e raccontate curiosità e miti del cielo che vi aiuteranno a famigliarizzare con l'universo che ci circonda e che sfugge alla nostra consapevolezza a causa dei frenetici ritmi della nostra vita quotidiana.
Al termine della spiegazione avrete imparato ad orientarvi tra le costellazioni e vi sarete resi conto che è molto più facile di quello che può sembrare.


STRUMENTAZIONE PRINCIPALE DELL'OSSERVATORIO

L'osservatorio astronomico di Monteromano mette a disposizione degli avventori la sua coppia di telescopi presenti in cupola, un riflettore dal diametro di 500 mm utilizzabile a discrezione dei soci sia in configurazione Newton (fino a circa 300 ingrandimenti) sia in configurazione Cassegrain (dai 200 agli oltre 1000 ingrandimenti), ed un telescopio rifrattore guida acromatico con 152 mm di diametro della lente, ottimo sulla Luna e sui pianeti.

A seconda dei soci presenti in loco sarà possibile osservare anche da telescopi e/o binocoli di proprietà dei singoli volontari che si metteranno a disposizione per mostrare ulteriori oggetti del cielo ai presenti.
PUNTO INFORMAZIONI E RELAZIONI CON IL PUBBLICO
Sul piazzale salvo, condizioni meteo proibitive, viene allestito uno stand provvisorio che funge da punto informazioni e che espone, per quanto possibile, i risultati delle attività svolte dai soci in osservatorio e mostra le meraviglie panoramiche fruibili dal sito osservativo.
A disposizione dei presenti sarà esposto anche del materiale, come ad esempio cartoline con fotografie realizzate dai nostri soci con attrezzature proprie o dell'osservatorio o i calendari dell'associazione ed altri gadget, che potrete fare vostri con una donazione a sostegno delle attività dell'osservatorio consentendo quindi il fondamentale autofinanziamento dell'associazione.
INFORMAZIONI SULLA STRUTTURA DELL'OSSERVATORIO
L'osservatorio astronomico si trova in via Monteromano 33/A a Monteromano, frazione di Brisighella (RA): le coordinate dell'osservatorio astronomico sono: 44.138286 N, 11.635991 E.

ABBIGLIAMENTO
L'osservatorio si trova a 765 metri sopra il livello del mare, pertanto è possibile (anche d'estate) che le temperature scendano molto nell'arco della serata, o che ci sia del vento anche sostenuto: per questo, vi consigliamo di vestirvi "a cipolla", in modo da mantenervi sempre al caldo e trascorrere una serata piacevole senza particolari problemi.
Per quanto piccola, la struttura è dotata di allaccio all'acquedotto locale e servizi igienici (proporzionati alle esigenze delle attività dei SOCI).

ACCESSIBILITA' OSSERVATORIO
La struttura è organizzata in modo da abbattere le barriere architettoniche ed è pertanto completamente accessibile anche alle persone diversamente abili.
A questo proposito, è possibile per chi accompagna persone diversamente abili salire fino in osservatorio ed eventualmente (nei limiti degli spazi disponibili) posteggiare la macchina nei dintorni della struttura.
Per favorire salita e discesa del mezzo di trasporto è consigliato avvisare l'associazione della propria partecipazione e presentarsi ad inizio degli eventi e attendere la conclusione dell'evento (salvo emergenze) in modo da garantire la sicurezza di tutti.

ACCOGLIENZA
Chi vuole può cenare al sacco sul prato del piazzale, avendo l'accortezza di occuparsi della propria spazzatura oppure se non si ha il modo di gestirla, gettando i rifiuti nei sacchi/contenitori appositamente presenti all'interno o all'esterno della struttura.
A poca distanza, superando l'osservatorio, è presente un ristorante con un numero limitato di posti pertanto è sempre consigliata la prenotazione.
Per eventuali soggiorni o pernottamenti è bene informarsi presso agriturismi e bed & breakfast presenti in zona ma per raggiungere l'osservatorio sarà comunque necessario un mezzo.


AVVERTENZE PER I FUMATORI
All'interno dei locali dell'osservatorio astronomico è fatto assoluto divieto di fumare, mentre ciò è "limitatamente" consentito nel piazzale.
Si ricorda che l'osservatorio è circondato da vegetazione e che in presenza di vento il rischio incendi è elevatissimo.
Si prega di non arrecare disturbo alle altre persone e che i mozziconi siano portati via autonomamente oppure gettati nell'apposito posacenere presente in loco e non per terra!



============================================================

Noi siamo pronti a mettercela tutta per regalarvi una serata indimenticabile sotto il meraviglioso cielo che Monteromano ci offre: voi ci sarete?

sabato 15 settembre 2018

ANNULLAMENTO SERATA 15 SETTEMBRE Per Meteo avverso

Il tuo giudizio : 
0 COMMENTA LA NOTIZIA
ANNULLAMENTO SERATA 15 SETTEMBRE 2018
PER CONDIZIONI METEO INCERTE O COMUNQUE NON OTTIMALI (forte umidità ) !!!


A causa delle attuali condizioni METEO e della grande incertezza in merito

alle possibili condizioni del cielo in serata, è stato deciso l' ANNULLAMENTO
DELLA SERATA prevista presso l'Osservatorio Astronomico di Monteromano.
Vi ricordiamo i prossimi appuntamenti :

Sabato 29 Settembre - Serata EXTRA PROGRAMMA !!!
LA NOTTE DEI RICERCATORI
Porte aperte negli osservatori dell'UNIONE ASTROFILI ITALIANI
Orario 20:30-23:00

Sabato 13 Ottobre
Saturno, Luna e addio a Marte
Orario 20:00-23:00

Continuate a seguirci sui nostri SOCIAL e sui nostri siti web !
Mandateci i vostri commenti e le vostre foto se siete venuti a trovarci in precedenza !

sabato 1 settembre 2018

ANNULLATA SERATA OSSERVATORIO 1 SETTEMBRE 2018 !

Il tuo giudizio : 
0 COMMENTA LA NOTIZIA

ANNULLAMENTO SERATA 1° SETTEMBRE !
PER CONDIZIONI METEO NON OTTIMALI E CON ELEVATO MARGINE DI INCERTEZZA !!!


A causa delle attuali condizioni METEO e della grande incertezza in merito

alle possibili condizioni del cielo in serata, è stato deciso l' ANNULLAMENTO
DELLA SERATA prevista presso l'Osservatorio Astronomico di Monteromano.

Vi ricordiamo i prossimi appuntamenti :



Sabato 15 Settembre

Costellazioni autunnali
Orario 20:30-23:00

Sabato 29 Settembre - Serata EXTRA PROGRAMMA !!!

LA NOTTE DEI RICERCATORI
Porte aperte negli osservatori dell'UNIONE ASTROFILI ITALIANI
Orario 20:30-23:00

Sabato 13 Ottobre
Saturno, Luna e addio a Marte
Orario 20:00-23:00

Continuate a seguirci sui nostri SOCIAL e sui nostri siti web !
Mandateci i vostri commenti e le vostre foto se siete venuti a trovarci in precedenza !

martedì 14 agosto 2018

Annullamento serata del 14 Agosto per METEO INCERTO

Il tuo giudizio : 
0 COMMENTA LA NOTIZIA


ANNULLAMENTO SERATA 14 AGOSTO
PER CONDIZIONI METEO INCERTE !!!


A causa delle attuali condizioni METEO e della grande incertezza in merito

alle possibili condizioni del cielo in serata, è stato deciso l' ANNULLAMENTO
DELLA SERATA prevista presso l'Osservatorio Astronomico di Monteromano.
Vi ricordiamo i prossimi appuntamenti :

Domenica 19 Agosto -- > MATTINA !!!
Apertura Diurna il sole e osservazioni delle stelle di giorno!
Orario 9:30 -12:30

Sabato 1 Settembre

Saturno e Marte nel cielo estivo
Orario 20:30-23:30

Sabato 15 Settembre

Costellazioni autunnali
Orario 20:30-23:00

Sabato 29 Settembre - Serata EXTRA PROGRAMMA !!!

LA NOTTE DEI RICERCATORI
Porte aperte negli osservatori dell'UNIONE ASTROFILI ITALIANI
Orario 20:30-23:00

Sabato 13 Ottobre
Saturno, Luna e addio a Marte
Orario 20:00-23:00

Continuate a seguirci sui nostri SOCIAL e sui nostri siti web !
Mandateci i vostri commenti e le vostre foto se siete venuti a trovarci in precedenza !

domenica 24 dicembre 2017

Storia di una notte di ordinaria stellata a Monteromano

Il tuo giudizio : 
0 COMMENTA LA NOTIZIA


Attori tutti protagonisti: Enrico (nella parte di Direttore dell’Osservatorio), Marco (geologo e fotografo professionista, nella parte del narratore), Dario e Sara (ultimi arrivati nella famiglia Antares ma già attivissimi), il DIEMME da 500 millimetri, il cielo di Monteromano e, last but not least, la passione per il cielo!

Iera (venerdì 22 dicembre, ndr), serata bellissima! Alle 20 c'era un bel cielo stellato verso est-sudest e Orione già si stagliava nel cielo. Il clima era davvero ottimale: inversione termica con 5 gradi abbondanti, bassa umidità e poco vento. Purtroppo durante il viaggio la situazione sembrava volgere al peggio: tra San Martino in Gattara e l'arrivo all'osservatorio, infatti, il cielo si è velato.

Arrivati in Osservatorio facciamo conoscenza con Dario e Sara. Dal momento che non c'è quasi nulla da osservare (a nord solo nuvole, della stella polare neppure l'ombra...) decidiamo di brindare per le festività imminenti con un ottimo panettone al cioccolato e un bicchiere di spumante offerti proprio da Sara e Dario. Poi iniziamo a tirare fuori l'attrezzatura e intanto io e Dario ci inchiacchieriamo subito... Con mia grande gioia, finalmente, trovo un alleato nella mia campagna PRO-RAW... che da mesi mi vedeva come unico alfiere!

Nel frattempo si fanno le 22 e ancora non si vede un fico secco, anche Orione è semi-nascosto. Ma Enrico ci dice di avere fede; a nord si vedono strisce di sereno che avanzano e, si sa, il cielo a Monteromano offre spesso sorprese. Proseguiamo a chiacchierare e a mangiare panettone, fintanto che a un certo punto a nord si comincia ad aprire. Passiamo agli strumenti! La cupola si apre, il bestione DIEMME comincia a prendere vita, Dario comincia a fare scatti di prova con il suo bello strumento.

Io, come al solito, mi incarto nella fase iniziale di messa in polare del mio baracchino. Per una buona mezz'ora cerco di capire per quale diavoleria le stelle vengono tutte strisciate, fino a quando Enrico ha pietà di me e mi fa vedere l'errore marchiano che stavo facendo, e che taccio per pudore. Anzi no, infieriamo pure: complici le velature che nascondevano la Polare e le mie ben note problematiche agli occhi, avevo fatto la polare dell’anno 3000… Vabbé!

Ma la cosa incredibile è stata alzare lo sguardo al cielo, che nel frattempo si era incredibilmente “pulito”, con Orione che splendeva imponente! Faccio partire una sequenza di scatti da compositare con il mio 80-200, e che guarderò poi con calma, e mentre la macchina va avanti in automatico, entro in osservatorio con la full frame, la Nikon D750 e un attacco 42x1. Enrico prova a collegarlo al Borg ma l’attacco non va bene. Si cerca quale altro adattatore da usare e quello della camera CCD sembra fare al caso mio, il che comporta attaccarsi al fuoco diretto della configurazione newtoniana. Enrico ed io facciamo una prima prova. Dopo un breve consulto decidiamo per una posa di 15 secondi a 1600 ISO. Ah però! mica male...

Correggiamo leggermente il tiro ed iniziamo una sequenza di 15 scatti. La faccio corta: questa mattina prendo uno scatto singolo (ovviamente RAW) e faccio uno sviluppo con un po' di cura. Eqqueqquà, come diceva un noto personaggio televisivo degli anni '60! Scatto alieno, quasi fossi stato rapito e portato lassù…

Ovviamente di merito del fotografo qui ce n'è ben poco, con un robo così attaccato, ci piace vincere facile! L'unico mio merito è l’aver sviluppato il RAW. Faccio vedere un confronto tra cosa è uscito dalla macchina e cosa ho fatto io con Adobe Lightroom: a destra lo scatto uscito dalla macchina (il JPG) e a sinistra il mio sviluppo del RAW dello stesso file.

Se proprio vogliamo fare i pignoli bisogna ammettere che c'è un forte coma, tipico della configurazione newtoniana, ma la soddisfazione è dimostrare che RAW batte JPG 5-0!
Cieli sereni a tutti,
Marco Gualdrini