martedì 1 marzo 2016

Il cielo del mese: Marzo 2016

Il tuo giudizio : 
Diamo uno sguardo ai principali eventi astronomici del mese di Marzo 2016!



Il Sole

Il Sole, fotografato da Alfredo Lolli e Matteo Reggidori



1 Marzo : sorge alle 06:50
transita alle 12:26
tramonta alle 18:02
durata del giorno 11 ore e 12 minuti


15 Marzo: sorge alle 06:25
transita alle 12:23
tramonta alle 18:20
durata del giorno 11 ore e 55 minuti


31 Marzo: sorge alle 05:56
transita alle 12:18
tramonta alle 18:40
durata del giorno 12 ore e 44 minuti







La Luna

La Luna, fotografata da Alfredo Lolli e Matteo Reggidori

02 Marzo, h 00:12 - Luna all'ultimo quarto

09 Marzo, h 02:55 - Luna nuova

10 Marzo, h 08:04 - Luna in perigeo (359.510,2 km)

15 Marzo, h 18:04 - Luna al primo quarto

23 Marzo, h 13:02 - Luna piena

25 Marzo, h 15:17 - Luna all'apogeo (406.125,4 km)

31 Marzo, h 03:48 - Luna all'ultimo quarto


I pianeti


Mercurio - Difficilissimo da osservare già nei primi giorni del mese, lo perderemo di vista durante questo Marzo: farà capolino nella luce del tramonto, a Ovest, gli ultimi giorni di Marzo. Il terzo giorno del mese passa dalla costellazione del Capricorno a quella dell'Acquario, il 20 nei Pesci, dove rimarrà fino alla fine del mese. Il 23 Marzo sarà in congiunzione superiore;

Venere - Troveremo Venere come sempre a Est, poco prima dell'alba, fulgente con una magnitudine apparente di quasi -4. Venere anticipa progressivamente l'orario di levata, e il tempo utile per le osservazioni si fa sempre più ridotto.. Dal Capricorno, ove si trovava, il giorno 11 si sposterà nell'Acquario: qui lo ritroveremo fino alla fine del mese;

Terra - Il mese di Marzo sulla Terra corrisponde al mese in cui avviene l'equinozio di Primavera, cioè quel momento di rivoluzione terrestre intorno al Sole in cui quest'ultimo si trova allo zenit dell'equatore): in tale momento, il giorno e la notte avranno un'eguale durata.
Quest'anno l'equinozio di Primavera cadrà il giorno 20 Marzo alle ore 04:30.

Marte - Il Pianeta Rosso anticipa la sua levata durante tutto il mese, rimanendo comodamente osservabile durante tutta la seconda parte della notte: a metà mese sorgerà circa a mezzanotte. Dalla Bilancia il 14 del mese entra nello Scorpione, dove rimarrà per tutto il mese;

Giove - Il Gigante gassoso si comporta esattamente allo stesso modo di Marte, anticipando la levata e rendendosi ben visibile per quasi tutta la durata della notte: a fine mese, tramonterà poco meno di un'ora prima dell'alba. Lo troveremo per tutto Marzo nella costellazione del Leone. L'otto Marzo alle 19:08 sarà in opposizione e in perigeo, a "sole" 4,435 UA (circa 663.466.557 km)

Saturno - Il Signore degli Anelli sarà presente nei nostri cieli, durante la seconda parte della notte, anticipando giorno dopo giorno il suo sorgere fino ad essere osservabile poco dopo mezzanotte verso la fine del mese. Saturno stazionerà nella grande costellazione di Ofiuco. Il 06 Marzo sarà in posizione di quadratura.

Urano - Urano rimane fermo nella costellazione dei Pesci, ma anticipa ancora il suo tramonto al punto che nella seconda parte del mese diventerà praticamente inosservabile a causa delle troppa vicinanza al Sole nel cielo: ricomparirà più avanti prima del sorgere del Sole, ma per vederlo in maniera ottimale dovremo attendere almeno sino a Giugno;

Nettuno - Il pianeta Nettuno, ospite fisso nella costellazione dell'Acquario, non sarà osservabile già all'inizio del mese, anche se via via inizierà ad anticipare il sorgere del Sole: tornerà però comodamente osservabile nel buio della seconda parte della notte soltanto verso la fine del mese di Maggio.



Congiunzioni

Congiunzione tra Giove (a sinistra) e Venere (a destra) del Giugno 2015. Foto di Alfredo Lolli e Matteo Reggidori.


-03 Marzo, h 04:00 - Congiunzione Luna-Saturno
Congiunzione Luna Saturno del 03 Marzo mattina. In basso a destra si nota anche Antares, stella principale della costellazione dello Scorpione.

-07 Marzo, h 06:30 - Congiunzione Luna-Venere
Congiunzione Luna Venere poco prima dell'alba del 07 Marzo.

-14 Marzo, h 20:00 - Congiunzione Luna-Aldebaran (Alfa Tauri)
Congiunzione Luna Aldebaran la sera del 14. A sinistra della Luna, la maestosa costellazione di Orione.

-16 Marzo, h 20:00 - Congiunzione Luna-Alhena (Gamma Geminorum)
La Luna in congiunzione con Alhena (nota anche come Almeisan),
 la terza stella più luminosa della costellazione dei Gemelli.
-20 Marzo, h 22:00 - Congiunzione Luna-Regolo (Alfa Leonis)
La Luna incontra Regolo (dal latino "Regulus" = "piccolo re").
-22 Marzo, h 03:27 - Congiunzione Luna-Giove
Congiunzione tra la Luna ed il gigante gassoso del nostro Sistema Solare.
-22 Marzo, h 23:00 - Congiunzione Luna-Zavijava (Beta Virginis)
Congiunzione tra la Luna e Zavijava (in arabo: Zāwiyat al-cawwa, "Angolo del cane che abbaia"),
la quinta stella in ordine di luminosità della costellazione della Vergine.
-23 Marzo, h 23:00 - Congiunzione Luna-Porrima (Gamma Virginis)
La Luna incontra Porrima (dea romana protettrice dei patri e dei nascituri),
la seconda stella più brillante della costellazione della Vergine.
-29 Marzo, h 01:00 - Congiunzione Luna-Marte
La Luna e Marte si ritrovano insieme nella costellazione dello Scorpione.


Sciami meteorici con picco d'intensità nel mese di Marzo



















1)Pi Virginidi/Verginidi di Febbraio/Marzo, attivo dal 14 Febbraio al 13 Marzo, produce deboli meteore che sfrecciano a 35 km/s, visibili per tutta la notte a partire dalle 20, anche se per una visibilità ottimale bisognerà attendere circa l'una di notte. Massima attività prevista nella notte tra il 05 e il 06 Marzo, una nottata senza Luna a disturbare le osservazioni. Il zhr atteso è di 4;

2)Eta Virginidi, attive dal 09 al 27 Marzo con picco il 19, hanno il radiante che culmina intorno all'una di notte. Il zhr previsto è di circa 4, ma nella notte tra il 18 ed il 19, momento del picco, bisognerà attendere il tramonto della Luna intorno alle ore 02 per guardare meglio questo sciame;

3)Theta Virginidi/Virginidi Sud, sono delle meteore abbastanza deboli attive tra il 10 Marzo ed il 10 Aprile, con picco il 20 Marzo. Il radiante culminerà intorno all'una di notte, e la Luna disturberà le osservazioni la notte del picco fino al suo tramonto, verso le 02:30.
Il tasso orario zenitale atteso è di 4;

4)Beta Leonidi, attive tra il 01 Marzo ed il 25 Aprile con picco il 21 Marzo: anche in questo caso bisognerà attendere almeno le 03, cioè l'orario nel quale la Luna sarà tramontata. Questo sciame presenta un ZHR pari a 4.


Altri sciami meteorici che hanno già raggiunto/devono ancora raggiungere la massima intensità sono costituiti da:

1)Delta Leonidi (dall'01 Febbraio al 05 Marzo, con picco il 24 Febbraio);

2)Sigma Leonidi (dal 09 Febbraio al 13 Marzo, con picco il 26 Febbraio);

3)Tau (Pi) Dragonidi (dal 13 Marzo al 17 Aprile, con picco il 01 Aprile);

4)Alpha Virginidi (dal 22 Marzo al 30 Aprile, con picco il 10 Aprile).





Carte del cielo del mese di Marzo



Carta del cielo del 01 Marzo 2016 alle ore 23




Carta del cielo del 15 Marzo 2016 alle ore 23

Nessun commento: