domenica 1 maggio 2011

Eventi astronomici del mese - Maggio 2011

Il tuo giudizio : 
Questi i principali eventi astronomici del mese di maggio 2011.

Luna

3 maggio: Luna nuova (ore 08e54 tempo locale)

Distanza Terra-Luna: 397˙883 km

10 maggio: primo quarto di Luna (ore 22e34 tempo locale)

Distanza Terra-Luna: 370˙265 km

17 maggio: Luna piena (ore 13e11 tempo locale)

Distanza Terra-Luna: 371˙068 km

24 maggio: ultimo quarto di Luna (ore 20e55 tempo locale)

Distanza Terra-Luna: 405˙429 km

Piogge meteoriche

5-6 maggio: Eta Acquaridi.

Date attive: dal 24 aprile al 20 maggio. Corpo progenitore: la cometa di Halley 1/P, il cui ultimo passaggio risale al 1986. Frequenza massima: fino a 15 meteore/ora.

Lo sciame è noto per offrire spesso meteore molto lunghe e dalla scia persistente. L’attività non eccezionale e il fatto che la costellazione dell’Acquario, dove è situato il radiante, sorge verso le 4 della mattina rendono assai relativo l’interesse per questa pioggia meteorica. La Luna, appena appena crescente, non ne limita le osservazioni, dal momento che sorge e tramonta poco dopo il Sole.

Pianeti

Per gran parte del mese, poco prima della levata del Sole, in prossimità dell’orizzonte orientale, è possibile osservare una spettacolare configurazione con ben 4 pianeti (Mercurio, Venere, Marte e Giove) raggruppati in meno di 10 gradi di cielo, ovvero la larghezza di un pugno chiuso osservato tenendo il braccio teso. Purtroppo le varie congiunzioni che si producono mattina dopo mattina non sono facilmente visibili a causa della sfavorevole inclinazione dell’eclittica verso oriente in questo periodo dell’anno. Occorrono orizzonti decisamente liberi (vedere animazione da Sky&Telescope).


video


Mercurio è alla massima elongazione occidentale il 7 maggio, però rimane sempre basso sull’orizzonte orientale per l’intero mese. Si può rintracciare, tuttavia, grazie alla vicinanza del più luminoso Venere.

Venere è l’oggetto più luminoso all'alba verso est ed è utile punto di riferimento per rintracciare i più deboli Mercurio, Marte e Giove.

Marte è il meno luminoso del gruppo di pianeti visibili all’alba. Rintracciabile i primi giorni del mese per la notevole vicinanza col più luminoso Giove (magnitudine -2), viene poi avvicinato da Venere (magnitudine -3,9) nella terza decade. Nonostante questi ottimi punti di riferimento, come già sottolineato, non sarà facile osservare il pianeta rosso.

Giove è in congiunzione stretta (un terzo di grado) con Marte i primi giorni del mese. Poi si allontana velocemente da quest’ultimo mentre viene affiancato dalla coppia Venere-Mercurio. Spettacolare la congiunzione stretta (due terzi di grado) con Venere il giorno 11 maggio, anche se la congiunzione dei due oggetti più luminosi del cielo è in parte vanificata dalla loro vicinanza all’orizzonte.

Saturno è visibile per gran parte della notte tra le stelle della costellazione della Vergine. Culmina infatti nelle prime ore serali e tramonta tra le luci dell’alba.

Urano rimane praticamente inosservabile fino a metà mese; verso la fine di maggio sorge quasi due ore prima del Sole, tuttavia non sarà facile rintracciare il penultimo pianeta del Sistema Solare appena 15 gradi sopra l’orizzonte tra est e sudest.

Nettuno è osservabile all’alba verso sud-est tra le stelle Iota e Theta (Ancha) della costellazione dell’Acquario.

Altri fenomeni

14 maggio: congiunzione Luna-Saturno. Il nostro satellite (fase crescente al 91%) accompagna in cielo per tutta la notte il signore degli anelli.

17-18 maggio: congiunzione Luna-Antares. La Luna, nel pieno del suo splendore, si viene a trovare tra le chele dello Scorpione e accompagna la bellissima supergigante rossa Antares per l’intera notte.

30-31 maggio: la Luna va a far compagnia all’infilata dei pianeti visibile all’alba verso est. Una sottilissima falce lunare (fase calante al 5-3%) avvicina Giove e Marte (il 30 maggio), poi Venere e Mercurio (il 31 maggio)

Attività Antares

Venerdì 13 maggio, ore 20e45 SerAntares
Li
ceo Scientifico di Lugo “G. R. Curbastro"
"Particelle, Acceleratori e Big Bang”
(Seguirà locandina)

By Daniela e Angelo

Nessun commento: