domenica 15 maggio 2011

Sotto il cielo di Monteromano... (seconda parte)

Il tuo giudizio : 
Continua il training fotografico di Matteo e Alfredo. Diario di un'altra notte di mezza primavera, sotto il cielo di Monteromano...


E' stata inizialmente effettuata la collimazione del C8, mediante una maschera di Hartmann in cartone con un oculare da 4 mm e la collaborazione della stella Arturo! Il risultato conseguito è sembrato notevole, o forse era solo l'effetto del fragolino con gli zuccherini... Per controllare è bastato togliere la maschera dal frontale del telescopio: all'oculare Arturo ci è apparso un punto luminoso e regolare, senza sbavature. Incuriositi, abbiamo spedito di corsa il telescopio verso Saturno: decisamente ad effetto la vista del pianeta con gli anelli ben definito a 500 ingrandimenti!
Infine, ecco le immagini di M104, la famosa galassia "Sombrero" nella costellazione della Vergine (somma di 17 riprese) e di M51, la galassia "Whirlpool" nella costellazione dei Cani da Caccia (somma di 14 riprese).

By Matteo e Alfredo

3 commenti:

Angelo Venturelli ha detto...

Grandi!!
Mi sembra che i miglioramenti siano evidenti: dal confronto con le immagini di un mese fa, appare evidente una definizione e un contrasto decisamente migliore.
Angelo

alfredo ha detto...

matteo e' davvero un grande fotografo , io sono piu' per la visuale anche se apprezzo molto il risultato fotografico. il problema della fotografia stronomica..e' il tempo...si fanno le 3 del mattino in un attimo

alfredo

Angelo Venturelli ha detto...

E' vero Alfredo...
Anch'io preferisco osservare, sono un guardone! Però ammiro molto la pazienza, la tenacia, l'applicazione e la perseveranza di Matteo ed Enrico

Angelo