venerdì 21 settembre 2012

50 Anni di Astronomia X

Il tuo giudizio : 



Si terrà a Milano dal 1 al 5 Ottobre prossimi, il Congresso Internazionale X-ray Astronomy: Towards the next 50 years (presso il Museo della Scienza e della Tecnica). Il congresso è l'occasione per ricordare la nascita dell'astronomia nella banda dei raggi X avvenuta 50 anni fa con la pubblicazione del famoso articolo di Riccardo Giacconi, Herbert Gursky, Frank R. Paolini, e Bruno Rossi sull'evidenza di radiazione X da sorgenti esterne al Sistema Solare.

Il congresso non sarà solo un'occasione per gli astronomi e astrofisici di tutto il mondo di incontrarsi e discutere dei problemi scientifici del momento, ma sono previste anche diverse iniziative divulgative per il pubblico. Una di queste è una conferenza aperta al pubblico che sarà tenuta da sir Martin Rees, Astronomo Reale del Regno Unito, il giorno 1 Ottobre 2012 alle ore 21 sempre presso il Museo della Scienza e della Tecnica di Milano. Rees è noto al grande pubblico per i suoi libri divulgativi, tradotti anche in Italiano, tra cui rammentiamo: L'attrazione fatale della gravità (con Mitchell Begelman, Zanichelli), Il nostro ambiente cosmico (Adelphi), Il secolo finale (Mondadori), Prima dell'inizio. Il nostro universo e gli altri (Raffaello Cortina). 



Oltre alla conferenza di Rees, per il pubblico è stata allestita anche una mostra, X: L'universo invisibile. La mostra è già aperta a Milano e vi resterà fino al 2 Ottobre. Poi, sarà spostata a Merate, dove resterà aperta dal 14 al 27 Ottobre. Su Astrochannel è disponibile un filmato relativo all'inaugurazione della mostra.

Altre iniziative per il pubblico saranno attivate in occasione della Settimana dell'Astronomia (1-7 Ottobre 2012) presso il Museo della Scienza e della Tecnica di Milano (Via San Vittore 21).

 


5 commenti:

Chiara Priorini ha detto...

Ciao, che significa apertura al pubblico?! Ti fanno guardare con i telescopi?!?!?! Quanto costa entrare?! E soprattutto dov'è questo osservatorio?!?
Grazie ^^
P.s. io vi seguo sempre siete forti :-p

Chiara Priorini ha detto...

Ciao scusate non so mica se sono o meno riuscita ad inviare il messaggio se si mi scuso questo è doppio, mi interessa sapere che significa aperto al pubblico? ti fanno guardare con il telescopio?Quanto costa l'ingresso e soprattutto dov'è questo osservatorio?!

Roberto Baldini ha detto...

http://www.gruppoantares.com/antares/calendario_osservatorio_2012.pdf

Luigi Foschini ha detto...

Occorre distinguere i diversi eventi:

(1) la lezione pubblica di Sir Martin Rees: è una conferenza divulgativa serale (in inglese) che si terrà lunedì 1 ottobre alle ore 21 al Museo della Scienza e della Tecnica di Milano (Via San Vittore 21, Milano). Chiunque può andare a sentire: è una conferenza divulgativa di livello per il grande pubblico, a condizione di capire l'inglese (non è previsto un servizio di traduzione simultanea). L'ingresso è libero.

(2) anche la mostra "X: l'Universo invisibile" è per il grande pubblico e l'ingresso è libero. Sono esposti anche strumenti scientifici, ma non sono previste dimostrazioni. Gli orari sono indicati nei link del post.

(3) il congresso di astrofisica è invece per specialisti. Per quanto i congressi scientifici siano per loro natura aperti a chiunque desideri partecipare, occorre pagare una quota di iscrizione piuttosto onerosa (450 euro) ed è consigliabile avere una preparazione adeguata per capire gli interventi.

Spero di avere risposto esaurientemente alle tue domande, ma in caso negativo non esitare a riscrivere.

Luigi Foschini ha detto...

Mi correggo: in occasione della lezione pubblica di sir Martin Rees è previsto un servizio di traduzione simultanea dall'inglese all'italiano.