giovedì 10 ottobre 2013

Sveglia Astronomica

Il tuo giudizio : 
Questo blog , e' nato come mail , inviata a Matteo e Dilly , i miei "compagni" di osservazioni e non solo , sono stati loro stessi a consigliarmi di pubblicare il racconto ...... e in versione integrale...eccolo :

Cari Amici astrogalattici , di pizze, chiacchiere  confidenze ,colazioni..(prima o poi , Dilly te la porto io , vista la riluttanza alla sveglia dell' "altro"..... )

Alzatomi di buon ora come consuetudine ( verso le 05....) , ma con la segreta speranza di trovare il cielo sereno , mi accorgo , una volta sul balcone , della spettacolare stellata che mi abbracciava , anche con una temperatura gradevole......
il telescopio era gia' pronto dalla sera e in un attimo sono puntato su'???? ma si lui...che tanto mi manca...Giove.

raga'.....non ci crederete , ma al mio umile telescopio, era sensazionale. 4 bande atmosferiche ben visibili, con i poli distinguibili insistendo un attimo all'oculare !!!! fantastico.

Strabiliato, mi dirigo verso M42, gia' verso sud-ovest , ma ancora ben visibile....beh...le 4 stelline del trapezio, con un importante estensione di "nebbiolina", rendevano ammirevole anche Orione.

Non poteva mancare, una sbirciatina alla splendida e scintillante betelgeuse ( ma ci sara' ancora...??? ), dopodiche', all'avanzare delle nuvole, ho puntato Sirio......incredibile, tutta la vista oculare era abbagliata...ma prima che le nuvole dominassero, sono riuscito a tornare su Giove, per una decina di minuti....e indovinate un po'... si stava palesando lei..la macchia rossa, visibile al mio telescopio con oculare da 12... ragazzi bellissimo risveglio... allego qualche foto albeggiante, con il cielo gia' stradominato dalle nuvole il tutto dalla mia finestra...con alberi inclusi ...


ciaooooo




4 commenti:

Angelo Venturelli ha detto...

Bella Alfredo!
;-))

Matteo Reggidori ha detto...

Racconto entusiasmante a tratti commovente, bel lavoro Alfred! Questo conferma che i racconti scritti di getto, non pensati per ore come a volte può succedere, sono quelli più belli e toccanti. Le foto sono stupende ed i colori dell'alba incredibili, forse più di quelli del tramonto, ma che al giorno d'oggi purtroppo in pochi vedono: ricordo che la vista del Sole incredibilmente grande, sorto da qualche minuto sullo sfondo delle case, al ritorno dalla gita sul Cimone, per un qualche motivo a me sconosciuto (forse il sonno) mi ha fatto rimanere stupefatto ed incredulo... mai vista la nostra stella così imponente!
Riguardo la colazione... ehi... sapete che sono un pò ostico alla sveglia "nottambula"...
Ciao alla prossima!

Alfredo Lolli ha detto...

anche stamattina ho bissato , alle tre e mezza ero sul balcone e mi son goduto un po' di sereno...( molto...).
Alfred

Alfredo Lolli ha detto...

Ps....ho pure visto marte...a tarda (?????? ) mattina....
Alfred