martedì 24 novembre 2015

Catalina C/2013 US10: iniziamo a seguire la Cometa di Natale e gennaio

Il tuo giudizio : 
Questo fine 2015 ci permetterà di osservare il passaggio di una nuova cometa, scoperta un paio di anni fa: si chiama C/2013 US10 Catalina e da metà dicembre fino a fine gennaio/ inizio febbraio potrebbe essere visibile ad occhio nudo dai nostri cieli.

Purtroppo da settembre la risalita di luminosità della cometa non è stata delle migliori e le iniziali stime, che vedevano arrivare l'astro chiomato alla terza magnitudine, sono state ridimensionate ad una 5a magnitudine, ma comunque una cometa potenzialmente visibile ad occhio nudo, e poi...non si sa mai, le comete sono sempre imprevedibili!

Nel corso dell'ultimo mese la cometa era però inosservabile, stava viaggiano al perielio quindi troppo vicina al Sole, e c'era grande attesa per queste giornate di fine novembre per vedere l'attività del suo nucleo, come avrebbe reagito avvicinandosi alla nostra stella. Ebbene le prime immagini che arrivano dagli Stati Uniti (Arizona) sembrano interessanti, il nucleo sembra attivo e presenta ben due code!

Lo scatto che vi alleghiamo è stato effettuato da Chris Schur in Arizona, che con una posa di 90 secondi ha rilevato le due code. La foto è stata scattata in difficili condizioni, con la cometa molto bassa sull'orizzonte (foto tratta dal sito www.tucsonnewsnow.com).

La sua visibilità migliorerà in modo progressivo nei prossimi giorni, la cometa si avvicinerà alla Terra, e la notte di San Silvestro, il 31-12 si troverà a fianco della stella Arturo. Vi terremo informati, e organizzeremo a gennaio una osservazione pubblica della cometa da Monte Romano!

Nessun commento: