mercoledì 1 luglio 2009

Eventi del mese - Luglio 2009

Il tuo giudizio : 
Questi i principali eventi astronomici del mese di luglio 2009.
Luna
7 luglio: Luna piena (ore 11e21 tempo locale)
Distanza Terra-Luna: 411.588 km
Dimensione apparente della Luna: 29'36"
15 luglio: ultimo quarto di Luna (ore 11e53 tempo locale)
Distanza Terra-Luna: 382.534 km
Dimensione apparente della Luna: 31'24"
22 luglio: Luna nuova (ore 04e34 tempo locale)
Distanza Terra-Luna: 358.885 km
28 luglio: primo quarto di Luna (ore 23e59 tempo locale)
Distanza Terra-Luna: 389.755 km
Dimensione apparente della Luna: 31'02"
Piogge meteoriche
28-29 luglio: Delta Acquaridi
Corpo progenitore: sconosciuto
Date attive: 15 luglio - 19 agosto
ZHR massimo: 16-20 meteore/ora
Illuminazione lunare: 41% con la Luna che sorge alle 13e41 e tramonta alle ore 23e37, mentre la costellazione sorge verso le 23.
Pianeti
Mercurio è poco visibile per tutto il mese. L’1 luglio sfiora M1 (la nebulosa del Granchio) e il 5 luglio M35, ma simili visioni sono quasi impossibili da cogliere perché il piccolo pianeta anticipa di poco il sorgere del Sole. Il 14 luglio si viene a trovare in congiunzione superiore, passando “dietro al Sole”, ricomparendo quindi alla sua sinistra e teoricamente osservabile ad ovest dopo il tramonto. In realtà anche a fine mese la distanza angolare Sole-Mercurio non supererà i 18 gradi, pochi per poterlo osservare anche con orizzonti decisamente liberi.
Venere è ancora visibile per tutto il mese come “stella del mattino. Pur avvicinandosi al Sole non è difficile osservarlo prima dell’alba ad est, almeno 20 gradi sopra l’orizzonte.
Marte si allontana lentamente da Venere; a fine mese anticipa di un’ora il sorgere del più luminoso compagno. Anche se il disco del pianeta rosso supera appena i 5 secondi d’arco, è facilmente rintracciabile ad occhio nudo con magnitudine +1 tra le Pleiadi e le Iadi.
Giove si muove di moto retrogrado (da est verso ovest), tornando verso la coda del Capricorno. Sorgendo già ad inizio mese prima della mezzanotte, domina incontrastato (magnitudine sempre superiore a -2,7) la seconda parte della notte, preparandosi al grandioso spettacolo d’agosto quando sarà all’opposizione il giorno prima di Ferragosto.
Saturno ha ormai dato il meglio di sé. E’ visibile sempre meno e sempre peggio, sempre più basso all’orizzonte dopo il tramonto del Sole.
Urano è visibile verso sud-est nella seconda parte della notte, nella costellazione dei Pesci al confine con l’Acquario; Nettuno per tutto il mese continua ad essere molto vicino al più luminoso Giove. Un’ottima occasione per osservare il più lontano dei pianeti del Sistema Solare, che appare come un piccolo disco azzurro in un telescopio amatoriale.
Altri fenomeni
4 luglio: Terra all’afelio
Il nostro pianeta si viene a trovare alla massima distanza dal Sole: 152.104.083.116 km.
7 luglio: eclisse di Luna non visibile dalla Romagna (vedere: http://eclipse.gsfc.nasa.gov/OH/OHfigures/OH2009-Fig04.pdf)
10 luglio: congiunzione stretta Giove-Nettuno; i due pianeti si vengono a trovare a poco più di mezzo grado di distanza; osservabili in un’unica inquadratura telescopica.
11 luglio: al quadretto della notte precedente si aggiunge la Luna (fase calante con un disco illuminato all’89%) che si trova poco più di 3 gradi a nord-est di Giove.
18 luglio: bellissima configurazione a est prima del sorgere del Sole; la Luna, che transita davanti alle Pleiadi, si viene a trovare 6 gradi sopra a Marte, mentre poco più lontano brillano la rossa Aldebaran, la fulgida Capella e un brillante Venere.
22 luglio: eclisse di Sole non visibile dalla Romagna (vedere: http://eclipse.gsfc.nasa.gov/OH/OHfigures/OH2009-Fig05.pdf e il post di Enrico http://antaresnotizie.blogspot.com/2009/06/eclissi-totale-di-sole-22-luglio-2009.html)
27 luglio: Venere transita a poco più di mezzo grado dal resto di supernova M1, meglio nota come nebulosa del Granchio.
Attività Antares
Sabato 11 luglio
Serata pubblica Osservatorio Monteromano
“Stelle e miti d’estate”

Sabato 25 luglio
Serata pubblica Osservatorio Monteromano
“Stelle di una notte di mezza estate"

By Daniela e Angelo

Nessun commento: