domenica 25 maggio 2014

Alba sull'Adriatico fotografata da Monteromano, dopo una notte di osservazioni

Il tuo giudizio : 
Ieri sera splendida serata pubblica con cielo terso, brezza tesa inizialmente che poi è andata progressivamente a calare. I visitatori dell'osservatorio hanno avuto l'occasione di osservare parecchi oggetti, partendo dal Sistema Solare con Mercurio, Giove, Marte e Saturno (molto bello!), ma anche ammassi globulari come M3, M5 e M13, nebulose come M57 e M27, e bellissime stelle come Arturo e Vega, Albireo, Castore e epsylon Bootes, la "pulcherrima".

Ultimate le osservazioni pubbliche, dall'1:30 fino alle 4 ho compiuto osservazioni e fotografie, di cui vi allego uno scatto di Antares effettuato con il telescopio Borg a f4, la stella super-gigante che da il nome alla nostra associazione, immortalata con il vicino ammasso globulare M4. Si tratta di uno scatto preliminare, in attesa di ulteriori elaborazione. Ricordo che M4 è uno degli ammassi globulari più vicini a noi, se non erro "solo" a 6-7.000  anni luce dalla Terra!


Poi dopo un piccolo riposino, sveglia...all'alba! Con il Borg ho ammirato e fotografato lo spettacolo del sorgere del sole sull'adriatico, su cui erano evidenti imbarcazioni e piattaforme petrolifere! A sx, all'orizzonte si può anche notare il profilo del Monte Nevoso in Croazia, che avevamo già fotografato altre volte. Il sole appare ben deformato dalla rifrazione atmosferica! Anche questo è uno scatto grezzo, seguiranno elaborazioni con migliore bilanciamento del bianco, ma avevo impazienza di condividere queste emozioni con voi!

...Buonanotte!

4 commenti:

Alfredo Lolli ha detto...

belle le foto e chissa' che bella serata cavolo , peccato gli acciacchi della vecchiaia...
Alfredo

Roberto Baldini ha detto...

Ehhhhh caspita.... pensando poi ai gironi infernali del rientro dall'osservatorio con la 100Km del passatore... era proprio meglio se me ne stavo a dormire sù!!!! a vederla come l'ho vista stanotte non è una gara ma un'autoflagellazione! Ci saranno anche gli atleti eh?! però... se ne vedevano di tutti i colori! Ma tutti quelli che erano arrivati a San Martino in Gattara erano comunque veramente già EPICI... quando sei lì sei al traguardo... peccato che manchino ancora oltre 20 km alla bandiera a scacchi! Comunque pensiamo allo stupendo cielo di stanotte! Veramente bello... peccato per il venticello che si è calmato solo sul tardi... ma l'osservatorio è sempre l'osservatorio! Peccato solo non poterci stare di più!

Matteo Reggidori ha detto...

La foto dell'alba è qualcosa di fenomenale, proprio bella! Che dire di Antares e dell'ammasso... spettacolari. Proprio vero Alfredo, gli acciacchi sono un problema...perché sono tornato a casa invece di rimanere in osservatorio fino all'alba?! Ah sì, è vero, forse perché non respiravo più dal raffreddore.
Ora... queste non sono le pagine giuste per discutere della 100 km... però potevano fare in modo di farli correre tutti dalla stessa parte! Sembrava di essere allo slalom gigante.
Ciao!

Alfredo Lolli ha detto...

ma, egregio dott. albeggiante ..Enrico..:
come mai non hai immortalato la coppia luna - venus ????
ps antares davvero fantantastica
Alfredo