mercoledì 27 agosto 2008

Fermi Gamma-Ray Space Telescope

Il tuo giudizio : 
(Logo - Credits: NASA)

Fermi: così è stato rinominato GLAST. Fermi Gamma-Ray Space Telescope, in onore di Enrico Fermi, il celebre fisico italiano, che diede notevoli contributi anche all'astrofisica, trovando ottime teorie sull'accelerazione di particelle.
Ieri sera (erano le 20 ora italiana) c'è stata la teleconferenza stampa della NASA per mostrare i primi risultati di GLAST/Fermi. Qui di seguito, trovate un'immagine del cielo gamma osservato da Fermi: sembra una delle simulazioni che circolavano prima del lancio, ma non lo è. Fermi funziona veramente bene, as expected direbbero - anzi, dicono - gli americani.

(Fermi all-sky nella banda gamma - E>100 MeV. Credits: NASA/DOE/International LAT Team)

Altre immagini e materiale su Fermi è disponibile al sito NASA dedicato a questa missione.
Buon divertimento!

1 commento:

Roberto Baldini ha detto...

Beh, dai! Alla fine il nome è risultato decisamente migliore delle aspettative! :-) E comunque offre lustro ai ricercatori italiani... anche se oramai Fermi è stato sufficientemente onorato nel corso degli anni. Che sia di buon auspicio per la ricerca scientifica in Italia !