lunedì 19 luglio 2010

Finalmente la Prima Luce della Camera CCD Diemme!

Il tuo giudizio : 
Ieri notte, finalmente la camera CCD Diemme, alias l'Atik 11000 ha finalmente aperto i suoi occhi verso il cielo! Ovviamente si tratta di un prima prova, densa...di problematiche, ma insomma, qualcosa si è visto! Dopo un lungo montaggio (bisognerà in futuro acquisire un po' di automastimi opertivi), e vari tentativi falliti di configurare il tutto, alla fine ho deciso di utulizzare il programma Maxim DL per acquisire la prima immagine. L'osservatorio si era riempito di cavi di ogni genere, :) vi allego un paio di foto per capire meglie qualì'è il "lato oscuro" dell'era digitale, con la semplice macchina fotografica era tutto ... più lineare!




Ma comunque alla fine sia ruota porta filtri che camere CCD hanno in qualche modo fatto il loro dovere. Per queesto primo tentativo ho aggiunto poi un grado di difficoltà superiore, ho mantenuto la configurazione cassegrain (quindi focale di 10 m!), per avere tutto sotto controllo vicino al computer, anche perchè non avevo i cavi di lunghezza sufficiente per montare la camera e ruota sul fuoco Newton! ;-)

Nuvole permettendo (hanno boicottato il tutto fino quasi a mezzanotte....) Sono riuscito a fare 5 scatti della mitica M57, da 1 minuto ciascuno in RGB + OIII e Ha, ma qui vi propongo un assemblaggio dei soli canali RGB (non sono ancora molto esperto in combianzione colori....), ottenuto con non pochi problemi utilizzando sembre Maxim DL, anche per la "cosmetica". Se devo essere sincero, credo si possa fare molto meglio...sapendo come fare!


Ps Urge un corso accellerato dal grande Giovanni Cortecchia  http://www.gioastroimage.it/, a cui richiedo ufficialmente una grossa mano per le prossime serate, ora che + o meno l'apparecchiatura sembra funzionare!

Lascio a voi gli eventuali commenti!

Enrico