lunedì 6 febbraio 2012

Problemi alla Soyuz, lancio rinviato

Il tuo giudizio : 
Un incidente durante le prove della capsula spaziale russa che è in programma di essere lanciata con l'equipaggio verso la Stazione Spaziale Internazionale ha costretto la NASA e i suoi partner a ritardare il decollo previsto tra poco più di un mese.

Il lancio della navicella Soyuz che era originariamente previsto per il 29 marzo è stato posticipato a non prima del 15 maggio secondo quanto ha dichiarato il Program Manager, Mike Suffredini, della NASA.

Uno dei tre moduli che compongono l'intero veicolo Soyuz TMA-04M, è stato smantellato dopo un incidente durante le prove che ha causato lo scaturire di una perdita da uno dei serbatoi del carburante del propulsore a razzo del suo modulo di discesa.
Ora l'azienda RSC Energia, principale fornitore in Russia, sta preparando un'altra navicella spaziale nel caso in cui il problema possa portare ad un lungo ritardo.

"Questo particolare evento è molto sfortunato, ma è risaputo che questa attività è complicata e queste cose possono accadere", ha detto Suffredini. "Per me questo non è indicativo di un problema globale della società che si occupa della missione. Ho piena fiducia del fatto che faranno presto a capire la causa del problema ed a correggere il tutto per il futuro."

Nessun commento: