mercoledì 11 febbraio 2015

Passione senza limiti

Il tuo giudizio : 
Lunedi , vista l'inagibilità dell'osservatorio e del piazzale adiacente ,  io e il mio "socio" Matteo , avevamo la necessità di trovare un idonea location , per sfruttare al meglio la serena serata che ci aspettava .
Vagliate varie opzioni , ci siamo allocati in uno spiazzo nella strada Riolo-Brisighella ,"immergendo" comunque i nostri piedi , tra resti nevosi e ghiacci scivolosi .
D'un tratto , ci siamo trovati catapultati in un  paesaggio fiabesco , circondato da bianche colline innevate e abbracciati da una magnifica stellata , che solo l'incomparabile cielo invernale può regalarci.
E i nostri pensieri sperduti tra suggestive nebulose e fantastiche galassie , piuttosto che luminescenti stelle diamantate .
Dopo varie peripezie con la mia montatura ( sono zuccone !!! ) , riuscivamo a "partire" per la seduta fotografica , carichi , ammirati e freschi...molto freschi .
Ed eccovi i due oggetti prescelti per la nostra serata e fotografati nella stessa .
In ultimo , prima di sgomberare il campo....una veloce occhiata con il C8 di Matteo al magnificente Giove , sempre spettacolare , con due "?" ombre visibili sulla sua atmosfera.....( ombre dei suoi satelliti galileiani)
Ecco le foto :
La splendida nebulosa medusa , nella costellazione dei gemelli , o IC 433 , somma di 5 foto , con tre filtri RGB 4 minuti sxv9. Immortalata da Matteo Reggidori .
Di seguito , l'affascinante e lontanissima galassia NGC 2903 . spirale barrata a circa 20,5 milioni di A.L dal sistema solare . Mag 9.7  . somma di 50 foto da 1 minuto su astrofografo 200-800 e reflex sony a 57 .

infreddoliti e ammirati , lasciavamo poi il sito , in attesa di nuove avventure astronomiche

Alfredo e Matteo


4 commenti:

Angelo Venturelli ha detto...

Bella ragazzi!
Angelo

Matteo Reggidori ha detto...

Bella serata in un sito adeguato a catturare stupende immagini della volta celeste! Unica cosa...i piedi non proprio alla giusta temperatura :-)

Enrico Montanari ha detto...

E' una delle mie galassie preferite! Se ricordate, fu qella la prima galassia al ccd scattata con il telescopio Diemme! :)

Alfredo Lolli ha detto...

non importa dove o come si osservi , l'importante è alzare gli occhi al cielo