domenica 6 febbraio 2011

Il tuo giudizio : 

HOUSTON - L'astronauta Mark Kelly riprenderà il proprio posto nell'equipaggio in veste di comandante della missione STS-134 space shuttle Lunedi prossimo, 7 febbraio.

Ha "saltato" qualche addestramento poichè Kelly è stato in congedo per motivi personali a partire dal 8 gennaio per assistere la moglie, Giffords Gabrielle, che era stata gravemente ferita in un attentato avvenuto a Tucson, in Arizona (vedi link sul nome).

"Non vedo l'ora di ricongiungermi allo staff della mia missione STS-134 e di terminare la nostra formazione per la missione", ha detto Kelly. "Ci siamo preparati per più di 18 mesi, e saremo pronti a fornire l'Alpha Magnetic Spectrometer (AMS) per la Stazione Spaziale Internazionale e completare gli altri obiettivi prefissati.

Ringrazio per la fiducia che la NASA e il mio equiopaggio mi hanno accordato.

"Siamo molto felici di riavere Mark con noi!", ha detto Peggy Whitson, direttore dell'Ufficio Astronauti della NASA Johnson Space Center di Houston.

"Lui è un comandante veterano dello Shuttle e conosce bene le esigenze del lavoro. Siamo fiduciosi nella sua capacità di condurre con successo questa missione, e so di parlare a nome di noi tutti della NASA nel dire 'bentornato!'.

Una notizia che non può fare altro che rallegrare noi tutti, sia perchè è evidente che devono essere migliorate le condizioni della moglie sia perchè dover sostituire il comandante della missione non è cosa da auspicare.

Auguri Mark!!!

Nessun commento: