mercoledì 10 agosto 2011

Notte di San Lorenzo: domande e risposte sulle stelle cadenti

Il tuo giudizio : 

E' arrivato il 10 di Agosto, San Lorenzo,  e stasera l'associazione sarà impegnata su più fronti: saremo a Oriolo di Faenza, per i tradizionali Calici di Stelle, saremo al Parco del Loto di Lugo, per una prima edizione di osservazioni del cielo ed anche l'Osservatorio di Monteromano sarà aperto.  Stasera sarà possibile vedere anche le meteore dello sciame delle perseidi: ecco allora qualche domanda e risposta per meglio comprendere ciò che vedremo sfrecciare in cielo in queste sere di metà agosto, Luna permettendo, dato che il nostro satellite disturberà e non poco le nostre osservazioni...

Cos'è una "stella cadente"?
Stella cadente è il nome improprio di Meteora. Le stelle non c'entrano nulla: si tratta di granelli di polvere o sassolini (per le meteore più luminose) che entrano nell'atmosfera a grandi velocità (50-70 km al secondo) venendo arroventati per attrito fino alla loro completa evaporazione.

Come mai tante meteore tra il 10-13 Agosto?
In quei giorni la terra incontra l'orbita della cometa Swift-Tuttle (che passa ogni 140 anni), orbita ricca dei frammenti espulsi dalla stessa cometa. La Terra, con la sua atmosfera, ne raccoglie quindi le polveri e ci regala lo spettacolo delle meteore. Si parla dello sciame delle Perseidi perché le meteore sembrano partire da un punto nella costellazione del Perseo. Tale punto viene chiamato Radiante dello Sciame

E' giusto osservare le stelle il 10 Agosto?
Lo sciame delle Perseidi dura circa 3-4 settimane con il massimo intorno al 12-13 Agosto. La tradizione indica il 10 di Agosto, S. Lorenzo, ma a causa dei moti di precessione della Terra, la data si è progressivamente spostata e lo farà ulteriormente nei prossimi secoli. La notte del massimo (12 o 13 Agosto) la frequenza di meteore supererà le 100 Meteore/ora, mentre il 10 Agosto non si supereranno le 60 Meteore/ora

A che altezza si manifestano le meteore?
La scia di una meteora inizia intorno ai 100 km e termina sugli 80-90 km di altezza. Le meteore più luminose arrivano a 70 km di altezza. Le meteore eccezionalmente luminose, dette bolidi possono arrivare a 30 km di altezza ed anche meno e spesso lasciano residui solidi che chiamiamo meteoriti. Nessun pericolo per gli aerei che volano al massimo sui 12-13 km di altezza

Le meteore si vedono solo in questo periodo?
Tutte le notti è possibile vedere delle meteore. Alcune di esse non appartengono ad alcun sciame e vengono dette sporadiche. La terra incontra altre orbite di comete durante l'anno regalandoci altri sciami come il 17-18 Novembre con le Leonidi, Il 12-13 Dicembre con le Geminidi e il 3-4 Gennaio con le Quadrantidi la "pioggia di stelle" più abbondante ma meno conosciuta a causa del ...freddo!

Cieli sereni a tutti!

Nessun commento: