martedì 16 aprile 2013

SCONTRO TRA TITANI

Il tuo giudizio : 

FINALMENTE !!!!
DOPO NEVE , FREDDO , VENTO , E PIOGGIA .....A IOSA , UN PERIODO DI METEO STAZIONARIO E BUONO …COSI IO E MATTEO “VOLIAMO” SU’ IN OSSERVATORIO
E ALLE 19:20 CIRCA , GIA’ STIAMO SCARICANDO IL NECESSARIO PER PASSARE LA SERATA : CIBO , ATTREZZATURA..ETC ETC . OBBIETTIVI DELLA SERATA : UN SALUTO FOTOGRAFICO A GIOVE PRIMA CHE CI “ABBANDONI” , UN OGGETTO DI MESSIER DA SCEGLIERE, POI IL RITORNO DI SATURNO ( AD UN ELEVAZIONE DECENTE…)
DOPO AVER PLACATO IL NOSTRO APPETITO , PUNTIAMO SUBITO IL BESTIONE SU GIOVE .
IL GIGANTE , CI MOSTRA UNA BELLA VERSIONE DI SE’ , FERMO E DEFINITO COME NELLE MIGLIORI OCCASIONI , ANCHE AD ALTI INGRANDIMENTI .
SI PARTE PER IL SET FOTOGRAFICO. ( NB : QUANDO E’ BUIO , GIOVE E’ GIA’ BASSINO , VERSO IL SUO TRAMONTO…)
DOPO CIRCA 4000 RAPIDISSIMI SCATTI ( A STEP DI 500..E CON TANTO DI APPARIZIONE DELLA MACCHIA ROSSA…) , LASCIO “IL CAMPO LIBERO” A MATTEO PER SBIZZARRIRSI” NELLA SUA PASSIONE FOTOGRAFICA DEL DEEP SKY
In questo periodo c’è un gruppo di galassie poco visibili al telescopio e di piccole dimensioni, all’interno della costellazione del Leone… ecco trovato il difficile soggetto che impressionerà il sensore della D300 mediante il ‘piccolo’ Borg.
L’immagine finale che potete vedere è una somma di 6 fotogrammi da 8 minuti ciascuno e 7 dark frame (quest’ultimo tipo di foto serve ad abbassare il livello di rumore ‘elettronico’).
Nel trio al centro dell’immagine sono visibili NGC3389 (mag 11,8) a sinistra mentre più in alto NGC3384 (magnitudine 10); la galassia più in basso è M105 (mag 9,3).
Spostandosi verso il basso possiamo vedere M96 (mag 9,2) e da qui, nella direzione dell'angolo inferiore sinistro della foto, quasi sul bordo inferiore, c'è una galassia di cui al momento ignoriamo il nome, impegnandoci alla sua ricerca appena possibile…
In alto a destra è visibile la piccolissima NGC3367 (mag 11,5), mentre quasi invisibile è NGC3338 praticamente sul bordo destro della foto: è necessario ingrandirla per vederla.
dopo questo bellissimo "ammaso" di galassie , il signore degli anelli , reclamava le nostre premurose attenzioni .
una volta inquadrato , il gassoso con gli anelli , figurava elegante e spettacolare , risultando assai fermo e definitissimo nei dettagli......una meraviglia insomma.
ccd alla mano , ci dilettiamo ( "orfani " di Diletta...ma quanto ci e' mancata...) in una serie di circa 3000 scatti , per i primi esperimenti fotografici su saturno .
questa serata ha sancito un ideale passaggio di consegne , tra i due pianeti giganti , che si scambiano il dominio del cielo...mentre giove abdica pian piano , tramontando sempre prima , saturno domina la scena notturna..
all'una e quaranta circa....decidiamo che e ora di tornare a casa stanchi ..ma contenti .
di seguito quindi , osserveremo giove , le galassie "di matteo " e un esperimento di saturno...
                                         ecco giove
la macchia rossa fa' capolino....
la macchia rossa si sposta rapida...
 L'ammasso di galassie...di matteo
Saturno

  By matthew & Alfred

4 commenti:

Roberto Baldini ha detto...

Ohhhh finalmente !
Bellissimo SATURNO ! Bravi, bene.. 10 !
:-) avanti tutta!

Alfredo Lolli ha detto...

davvero suggestivo il passaggio di consegne.... saturno bellissimo , speriamo di migliorarlo ancora...ma anche le galaxy di matthew nn male
alf

Angelo Venturelli ha detto...

Bravissimi i nostri giovani leoni!
Continuate così.

Angelo

Matteo ha detto...

Grazie :-)
Ogni volta che andiamo all'osservatorio, il cielo ci attende imperterrito con mille oggetti da fotografare, noi riusciamo a farne una alla volta ed è piacevole scoprire, come nell'immagine di questa sessione, quanti oggetti ci possano essere rispetto a quelli visibili ad una prima occhiata... L'universo è pieno di sorprese, aspettano solo di essere scoperte!