sabato 1 novembre 2014

Eventi Astronomici del mese di Novembre

Il tuo giudizio : 
Questi i principali eventi astronomici del mese di Novembre

Luna


Queste le fasi del nostro satellite in novembre :
6  Novembre  , Luna piena ore 00:23 tempo locale. Distanza dalla terra  370,000 km
14 Novembre , ultimo quarto ore 17:17 tempo locale. Distanza dalla terra 405,487 km
22 Novembre , Luna nuova  ore 14:32 tempo locale. Distanza dalla terra 380,718 km
29 Novembre , primo quarto ore 12:07 tempo locale. Distanza dalla terra 369,916 km

Piogge Meteoriche :
3 novembre: Tauridi
Corpo progenitore: cometa Encke. La Luna si presenterà quasi piena , per cui molto fastidiosa per le osservazioni
Date attive: 20 ottobre - 30 novembre. ZHR massimo: 5 meteore/ora.
In realtà lo sciame delle Tauridi ha due radianti diversi, ma vicini, (nord-Tauridi e sud-Tauridi) che si possono assimilare ad un unico sciame.
17-18 novembre: Leonidi

Corpo progenitore: cometa Temple-Tuttle.

Date attive: 15 - 20 novembre. ZHR massimo: 20 meteore/ora.
Le Leonidi possono offrire brevi picchi con frequenze di apparizioni molto elevate e possibilità di bolidi estremamente luminosi, essendo meteore piuttosto veloci.
Illuminazione lunare decisamente favorevole; nelle due notti interessate dal picco, un quarto di  Luna calante ,sorge oltre l’una di notte  , per cui le serate saranno ottimali .




Pianeti :

Mercurio : Distanza media dal sole , 57,9 milioni di km . Nei primi giorni del mese , il piccolo pianeta , sorge 1 h e mezza prima del sole e si trova alla massima elongazione . Si può individuare  sull’ orizzonte orientale , alle prime luci dell’alba . Nella seconda parte del mese , si abbassa in modo sensibile , fino ad essere praticamente inosservabile .
Venere : Distanza media dal sole , 108 milioni di km . In congiunzione con il sole , resterà inosservabile per gran parte del ,mese. Tornerà a splendere nel cielo , verso fine mese , tramontando circa mezz’ora dopo il sole .
Marte : Distanza media dal sole . 227,94 milioni di km . Resta individuabile dopo il tramonto del sole , seppur basso , verso l' orizzonte sud-ovest .
Nel corso del mese , attraversa la costellazione del sagittario .
Giove : Distanza media dal sole , 778,34 milioni di km .  Anticipa sempre più il suo sorgere , a metà mese  , lo si può scorgere poco dopo le 23 ,  tra il leone e il cancro .  Il gigante gassoso , torna quindi a dominare la notte , forte della sua luminosità (magnitudine -1,73 a metà mese ).
Saturno : Distanza media dal sole ,1427 milioni di km . In congiunzione con il sole il 18 novembre  , il pianeta  sarà praticamente invisibile per tutto il mese , bisognerà attendere dicembre per scorgerlo poco prima dell’alba , molto basso sull’orizzonte .
Urano : Distanza media dal sole , 2900 milioni di km .  Ancora ottime le condizioni di visibilità del pianeta ghiacciato . Lo si può vedere nelle prime ore della notte , mentre culmina verso sud  . La sua visibilità ad occhio nudo resta molto difficoltosa ( magnitudine 6.08 ) , per scorgerlo è bene utilizzare un telescopio .
Nettuno : Distanza media dal sole , 4497,3 milioni di km .  Osservabile nella prima parte della notte  , verso sud-ovest , nella costellazione dell’acquario . Ma già intorno alla mezzanotte , risulterà inaccessibile  . Anche per osservare Nettuno , è bene usufruire di un telescopio . ( magnitudine 7.70 ) . 

Altri fenomeni :
                                        
 

7 Novembre : Congiunzione Luna-Pleiadi


14 Novembre : Congiunzione Luna-Giove


26 Novembre  : Congiunzione Luna-Marte ( il pianeta rosso sulla via del tramonto )





Saluti  Alfredo e Angelo

Nessun commento: