sabato 27 giugno 2015

Luca Parmitano comandante di NEEMO 20!

Il tuo giudizio : 
Luca Parmitano, classe 1976, già noto per la sua permanenza sulla Stazione Spaziale Internazionale tra il Maggio e il Novembre del 2013 (Expedition 36-37) e per essere stato il primo italiano ad svolgere attività extraveicolari sulla ISS (per due volte, la seconda delle quali conclusasi anzitempo per un grave problema di infiltrazione di acqua nel casco della tuta, le cui dinamiche ancor oggi non sono chiare alla NASA che ha sospeso questo tipo di attività), è stato nominato dalla NASA comandante della missione Neemo 20 che partirà il 20 Luglio di quest'anno.


Il laboratorio subacqueo Aquarius dove si svolgono le missioni NEEMO
Neemo sta per "NASA Extreme Environment Mission Operations", e si tratta di una simulazione di ambienti estremi per valutare strumenti e tecniche in stato di sperimentazione che potranno essere in futuro utilizzati nelle missioni spaziali. L'ambiente scelto non poteva essere più isolato ed estremo: il team comandato da Parmitano infatti opererà in un laboratorio di ricerca sottomarino posto a 19 metri di profondità dell'Oceano Atlantico (chiamato Aquarius laboratory).
La missione ha una durata di 14 giorni.



Parmitano lavorerà in squadra con l'astronauta della NASA Serena Aunon, l'ingegnere della direzione delle missioni extraveicolari della NASA David Coan e l'astronauta della JAXA (l'agenzia spaziale giapponese) Norishige Kanai.

Un altro momento di orgoglio per la nostra Nazione e per L'Agenzia Spaziale Italiana, che vede il proprio pilota e astronauta pluridecorato nuovamente nominato per ruoli di spicco per la ricerca spaziale!


L'astronauta ESA/ASI Luca Parmitano 

Potete seguire la missione Neemo al seguente link:
http://www.nasa.gov/mission_pages/NEEMO/index.html

e non dimenticate le pagine social di Luca Parmitano, dove presumibilmente sarà lui stesso a fornirci delle news freschissime!
https://www.facebook.com/AstronautLucaParmitano?fref=ts (Facebook)
https://twitter.com/astro_luca (Twitter)


Nessun commento: