giovedì 4 ottobre 2007

50 anni fa l'inizio di un sogno

Il tuo giudizio : 
Il 4 ottobre 1957 lo Sputnik1 (in russo Спутник, che significa Compagno di viaggio) fu il primo satellite artificiale ad entrare in orbita attorno alla Terra. Venne lanciato dal cosmodromo di Baikonur, nell'odierno Kazakistan, grazie al vettore R-7, un razzo militare derivato dallo studio dei missili tedeschi V2. L'annuncio del successo del lancio venne dato da Radio Mosca la notte tra il 4 e il 5 ottobre 1957 al completamento della seconda orbita.
Gli strumenti a bordo dello Sputnik1 rimasero funzionanti per 21 giorni. Lo Sputnik 1 aveva lineamenti ben più semplici di un satellite artificiale odierno, era infatti formato solo da una sfera pressurizzata di alluminio di 58 cm di raggio e da 4 antenne lunghe circa 2,5 metri che emetteva un bip secco e monotono.
E' possibile ascoltare il suono dello Sputnik1 all'indirizzo: http://history.nasa.gov/sputnik/sputnik.wav
Bruciò durante il rientro in atmosfera il 3 gennaio 1958 dopo circa 1.400 orbite e 70.000.000 km percorsi.
Iniziava, cinquant'anni fa, l'avventura dell'Uomo nello spazio, un'avventura che è appena all'inizio ma che ci porterà, in tempi molto lunghi, a colonizzare sicuramente il Sistema Solare. E forse anche oltre...

Integrazione (R.Baldini):
Segnalo un link contenente un bell'articolo del Corriere della Sera
sputnik primo lancio : "Lo Sputnik lanciò il sogno spaziale"

Nessun commento: