sabato 29 dicembre 2007

La cometa Tuttle, la cometa dei Magi

Il tuo giudizio : 
In queste notti di fine anno, piuttosto fredde ma serene, sta diventando facilmente osservabile con un buon binocolo la cometa Tuttle 8P. Scoperta il 5 gennaio 1858 da Horace Tuttle, ha un periodo di 13,6 anni e al perielio passa a poco più di 150 milioni di km dal Sole. Il 2 gennaio passerà al perielio (l'ultima volta era successo nell'estate del 1994) e si troverà ad appena 0,25 unità astronomiche dalla Terra (37,5 milioni di km). Il 5 gennaio dovrebbe raggiungere magnitudine 5,7.
Vedere gli elementi orbitali all'indirizzo: http://cfa-www.harvard.edu/iau/Ephemerides/Comets/0008P.html


Dopo aver volteggiato tra le costellazioni di Cassiopea, Orsa Minore (ha quasi circumnavigato la stella Polare...) e Perseo, la cometa si sta tuffando velocemente verso l'orizzonte, a causa di un'orbita inclinata di ben 55° rispetto al piano dell'orbita terrestre. In queste sere si trova tra la costellazione di Andromeda e quella del Triangolo. E' possibile visualizzare il percorso celeste della cometa dal 1 luglio 2007 al 18 gennaio 2008 cliccando sull'immagine preparata con Starry Night. Per alcune sere sarà quindi comodamente osservabile sotto un cielo sufficientemente buio.
E allora... cieli sereni a tutti!

Nessun commento: