giovedì 3 luglio 2008

Aggiornamento sulla Cometa Boattini

Il tuo giudizio : 
Una settimana dopo il suo passaggio al perielio, la cometa C/2007 W1 Boattini comincia ora ad essere visibile in cielo all'alba, per tutti noi osservatori nell'emisfero boreale.
Le stime attuali indicano che ora la cometa è ancora a circa magnitudine 5,5 quindi ancora al suo picco massimo di luminosità.
La Cometa Boattini salirà progressivamente di declinazione nel cielo del mattino, durante i mesi di luglio e agosto 2008.

Domani che è il 4 luglio si troverà a pochi gradi sull'orizzonte ad est (mediamente sui 5-6 °) circa 90 minuti prima dell'alba, ma l'osservazione sarà più facile dal sud di Italia, visto che sulle regioni settentrionali i gradi si di elevazione si riducono ad un paio solamente. Ma per chi abita più a nord la pazienza verrà subito premiata: la cometa apparirà circa 2° più in alto sull'orizzonte ad ogni successiva mattina, e senza il disturbo della Luna, almeno per i prossimi 10 giorni , si potranno compiere fruttuose osservazioni fino a metà luglio.

Nel frattempo, la cometa è probabile che riduca la sua luminosità, diventando un debole oggetto telescopico in agosto. Quindi l'inizio di luglio è proprio il momento migliore per per visualizzare questa cometa, sempre che abbiate voglia e possibilità di alzarvi un paio d'ora prima dell'alba!
Essendo di magnitudine 5.5 in teoria la cometa è visibile ad occhio nudo, ma vista la sua posizione bassa, si renderà necessario l'utilizzo di almeno un bincolo.

A questo link trovate la mappa presente sul sito di Sky&Telescope.
http://media.skyandtelescope.com/documents/Comet_boattini_julaug.pdf

Nessun commento: