mercoledì 2 settembre 2009

Eventi del mese - Settembre 2009

Il tuo giudizio : 
Questi i principali eventi astronomici del mese di settembre 2009.

Luna
4 settembre: Luna piena (ore 18e02 tempo locale)
Distanza Terra-Luna: 400.034 km
Dimensione apparente della Luna: 30'24"
12 settembre: ultimo quarto di Luna (ore 04e15 tempo locale)
Distanza Terra-Luna: 368.054 km
Dimensione apparente della Luna: 32'36"
18 settembre: Luna nuova (ore 20e43 tempo locale)
Distanza Terra-Luna: 370.385 km
26 settembre: primo quarto di Luna (ore 06e49 tempo locale)
Distanza Terra-Luna: 408.091 km
Dimensione apparente della Luna: 29'48"

Piogge meteoriche
Nessuna di particolare interesse.

Pianeti
Mercurio
è sempre stella della sera all’inizio del mese ma si avvicina velocemente al Sole fino ad essere in congiunzione inferiore (cioè tra noi e il Sole) il 20 settembre. Passando a destra della nostra stella, si prepara per essere visibile la mattina prima dell’alba, anche se bisognerà aspettare gli ultimi giorni del mese, se non i primi giorni di ottobre, per osservarlo ad est non troppo lontano dal più brillante Venere.
Venere è visibile per tutto il mese ad est come stella del mattino. Ad inizio mese si trova appena a sud-ovest dell’ammasso del Presepe per poi spostarsi sotto la costellazione del Leone a fine mese.
Marte continua ad allontanarsi lentamente dal Sole e a fine mese è già in grado di sorgere poco dopo la mezzanotte. Il disco aumenta e supera i 6 secondi d’arco; facilmente rintracciabile ad occhio nudo con magnitudine +1 nella costellazione dei Gemelli.
Giove continua ad essere l’oggetto più luminoso del cielo... Luna esclusa ovviamente. La sua magnitudine scende da -2,8 a -2,6. Sempre un bel vedere, anche perché apparirà sempre più alto quando il cielo si fa scuro.
Saturno mostra gli anelli perfettamente di taglio il 4 settembre, tuttavia trovandosi appena 11 gradi e mezzo a sinistra del Sole l’osservazione del signore degli anelli... “senza anelli” risulta veramente critica. Il 17 settembre si trova in congiunzione con il Sole, dopo di che si porta ad ovest della nostra stella. Bisognerà aspettare ottobre avanzato per osservarlo ad est la mattina, prima dell’alba.
Urano è visibile tutta la notte nella costellazione dei Pesci, qualche grado sotto la testa orientale; il 17 settembre si trova all’opposizione, ad una distanza di 2 miliardi e 863 milioni di chilometri dalla Terra.
Nettuno per tutto il mese continua ad essere nelle vicinanze di Giove, condividendone le condizioni di visibilità pochi gradi a nord della coda del Capricorno. Essendo passato all’opposizione a metà di agosto, rimane in cielo per l’intera notte.

Altri fenomeni
2 settembre: bella congiunzione Luna-Giove sopra la coda del Capricorno. Una Luna quasi piena (disco illuminato al 97%) si viene a trovare a meno di 3 gradi da un luminosissimo Giove; ricordiamo che non lontano (5 gradi dal gigante gassoso e poco meno dal nostro satellite) si può rintracciare Nettuno.
3 settembre: Giove senza lune! Fenomeno relativamente raro: dalle 6e45 alle ore 8e30 (tempo locale) non sarà visibile nessuno dei quattro satelliti medicei. Europa e Ganimede saranno in transito davanti al disco di Giove mentre Io e Callisto, dopo essere transitati dietro al gigante gassoso, rimarranno eclissati dalla gigantesca ombra gioviana! Purtroppo l’orario non permette di osservare il fenomeno dalle nostre zone (Giove tramonta alle 4e52).
16 settembre: congiunzione Luna-Venere-Regolo ad est; Venere si viene a trovare a metà strada tra una sottile Luna calante (fase al 9%) e la bella stella alfa del Leone (vedi immagine).
22 settembre: Equinozio d’Autunno (ore 23e18 tempo locale). Il Sole si trova in uno dei due punti in cui l'eclittica (il suo percorso in cielo) incrocia l'equatore celeste, scendendovi sotto. L'equinozio d'autunno segna quindi l'inizio dell'autunno astronomico nell'emisfero settentrionale e da questo giorno il (tempo in cui il Sole rimane sopra l'orizzonte) è più breve della notte.
29 settembre: nuova congiunzione Luna-Giove; una Luna crescente (fase all’82%) incontra Giove in prossimità della stella iota del Capricorno (vedi immagine).


Attività Antares
Sabato 12 settembre
Serata pubblica Osservatorio Monteromano
Ammassi e nebulose di fine estate


Sabato 26 settembre
Serata pubblica Osservatorio Monteromano
Costellazioni d’Autunno"

by Daniela e Angelo

Nessun commento: