sabato 13 giugno 2009

Siamo stati sulla Luna!

Il tuo giudizio : 
Ieri sera abbiamo ospitato un gruppo di visitatori all’osservatorio. Cielo quasi perfetto e temperatura gradevole. Dopo aver goduto dell’impareggiabile tramonto di Monteromano e individuato le principali costellazioni del periodo man mano che le stelle “bucavano” la sempre più scura volta celeste, ecco finalmente (stavo quasi preoccupandomi...) la più ricorrente tra le domande: siamo mai andati sulla Luna?
Naturalmente la domanda stessa presuppone quasi sempre l’aver già sposato l’idea che le missioni lunari non sono altro che una messinscena, una colossale bufala!
Non è facile convincere uno scettico e solitamente non ci provo più di tanto; a chi non vuol credere sono inutili tutte le prove. Consiglio però la lettura dell’interessante sito di Paolo Attivissimo su come demolire le argomentazioni di chi sostiene che lo sbarco sulla Luna sarebbe il più grande inganno della storia umana: http://www.attivissimo.net/antibufala/luna/luna_in_sintesi.htm
Per conto mio, in questo post voglio solo aggiungere un punto a favore dello sbarco di esseri umani sulla superficie lunare.
Nel mese di giugno del 2008 sono state pubblicate sul sito dell’agenzia spaziale giapponese (JAXA)le ricostruzioni in 3D del suolo lunare rilevato dalla Terrain Camera a bordo della sonda Kaguya-Selene. Colpisce la quasi perfetta sovrapponibilità del panorama tra l’immagine ottenuta dagli astronauti oltre 35 anni addietro e quella ottenuta appena un anno fa dalla sonda giapponese, sia nel sito di allunaggio della missione Apollo 15 (immagine sopra) che in quello della missione Apollo 17 (immagine sotto).
Unica differenza tra le due coppie di immagini: nella ricostruzione in 3D fatta con la ripresa della camera a bordo della sonda Kaguya non compaiono i sassi e i grossi massi che appaiono nelle riprese degli astronauti. Il motivo è facilmente spiegabile: la risoluzione della Terrain Camera giapponese non le consente di “avvertire” la presenza di oggetti inferiori ai 10 metri, modulo lunare compreso.
Credo sia facile trarre delle conclusioni, anche se… non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire!

7 commenti:

Luigi Foschini ha detto...

A questo proposito, segnalo:

http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/09_giugno_16/concorso_pezzo_luna_853ce460-5a50-11de-8451-00144f02aabc.shtml

Roberto Baldini ha detto...

Eh ma se non siamo mai stati sulla Luna... si tratta ovviamente di un falso campione lunare prodotto e certificato da apposito laboratorio della CIA che ha ordito un complotto internazionale per sbeffeggiare la popolazione mondiale con particolare arguzia in quanto finora nemmeno i russi, principali destinatari del colossale smacco subito con l'allunaggio americano si sono mai accorti dell'inganno poichè non hanno mai osato smentire la beffarda impresa capitalista.

:-D

Davide Amadori ha detto...

a questo proposito so che Claudio Balella terrà una conferenza al planetario di ravenna per il mese di luglio, chiudendo un ciclo di conferenze dedicate all'uomo sulla luna, in cui smentirà appunto le prove dei complottisti.

Cieli Sereni
Davide Amadori

Paolo Attivissimo ha detto...

Davide,

posso avere qualche dettaglio in più sulla conferenza di Balella sui complotti? Mi piacerebbe contattare Balella per vedere quali temi toccherà.

Grazie ad Antares per la citazione del mio lavoretto di sbufalamento: lo sto riordinando presso il blog Complottilunari.info.

Davide Amadori ha detto...

certamente Paolo, La conferenza si terrà martedì 7 luglio, il titolo è C'È CHI DICE: "NON SIAMO STATI SULLA LUNA" BASTA ! È FALSO !
il titolo dovrebbe farti capire l'orientamento della conferenza.
Con questa Balella chiude un ciclo di conferenze sulle missioni lunari, credo che comunque abbia intenzione di smentire le false prove che hai già smentito tu nel tuo sito, comunque se vuoi contattare Balella il suo sito è:
http://www.astrocalendario.it/astrocb/
Buon solstizio d'estate!

Ettore1 ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Ettore1 ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.