giovedì 30 agosto 2012

La Luna Blu ( Blue Moon )

Il tuo giudizio : 

Osservare la LUNA BLU ( Blue Moon )
Esiste un detto che recita "Once in a Blue Moon," e che in pratica significa : Evento Raro, che si verifica raramente, a volte anche assurdo.

Quest'anno l'evento, non particolarmente eclatante a dire il vero, si verifica il 31 agosto.

Infatti per la seconda volta in questo mese, la Luna sta per diventare piena. C'era una luna piena il primo agosto e ora una seconda è in arrivo il 31 agosto.

Secondo la tradizione moderna, quando ci sono due lune piene in un mese di calendario, la seconda è quella "blu". Il prossimo "evento simile" sarà tra il luglio e l'agosto del 2015, mentre per una doppia Luna blu (ben 14 pleniluni in un anno) si dovrà aspettare fino al 2018.

Famosissima la canzone di Elvis Presley! Nel canto e nella letteratura, le lune blu hanno simboleggiato a lungo amore perduto e malinconia. Elvis ha stabilito uno "standard romantico" nel 1956 con la famosa hit "Blue Moon".

Ma la Luna del 31 agosto in realtà diventa blu?... assolutamente no, almeno non in modo "automatico".

La maggior parte delle "Lune blu" infatti sono sempre state di un abbagliante bianco-grigio, indistinguibile da qualsiasi altra Luna che voi abbiate mai visto. Riscontrare una seconda luna piena in un mese di calendario non modifica certamente le proprietà fisiche della Luna stessa ! ... per cui il suo colore rimane invariato. :-)

Si tratta quindi di una curiosità, di un dato o di un evento determinato dal rincorrersi dei cicli lunari all'interno del calendario convenzionale che in rare occasioni si presenta.

In realtà però, vedere la Luna Blu non è impossibile. Per avere una Luna veramente blu è però necessaria una eruzione vulcanica o un gigantresco incendio. Nel 1883, per esempio, la gente ha visto lune blu quasi ogni sera dopo che il vulcano indonesiano Krakatoa esplose con la forza di circa 100 megatoni (facendo una similitudine con le bombe nucleari). Pennacchi di cenere salirono fino in alta atmosfera terrestre, e la Luna ... diventò blu!

Il fumo prodotto dai vulcani e dagli incendi boschivi può quindi fare in modo che la Luna diventi blu.

La cenere del Krakatoa : Alcuni dei pennacchi erano ricchi di particelle di 1 micron di larghezza, circa la stessa lunghezza d'onda della luce rossa. Le particelle di queste dimensioni speciali riescono a filtrare pesantemente la luce rossa, lasciando invece passare inalterata la luce blu pertanto le polveri del Krakatoa hanno agito come un filtro blu.

La gente ha visto Lune blu anche nel 1983, dopo l'eruzione del vulcano El Chichon in Messico. E ci sono segnalazioni di lune blu causate dal Monte. St. Helens nel 1980 e del Monte Pinatubo nel 1991.

Alcuni incendi boschivi possono fare altrettanto. Un esempio famoso è il gigantesco incendio del settembre 1953 in Alberta, Canada. Nuvole di fumo contenenti gocce di olio di lavanda e prodotti similari delle dimensioni del micron produssero osservazioni di Lune blu dal Nord America all'Inghilterra.

Ci sono un sacco di incendi che si sono verificati a causa del caldo secco negli Stati Uniti questo mese. Se uno qualsiasi di essi produce fumo con una "dose extra" di particelle delle dimensioni del micron, la Luna piena potrebbe davvero diventare blu.

Altrimenti è molto probabile che diventerà rossa. Spesso, quando la luna è molto bassa sembra rossa per la stessa ragione per la quale anche i tramonti sono rossi. L'atmosfera è piena di aerosol molto più piccoli di quelli iniettati dai vulcani. Misurano meno di un micron di diametro e questi aerosol disperdono la luce blu, "infischiandosi" del rosso. Per questo motivo, le Lune rosse sono molto più comuni delle più particolari "Blue Moons".

Tutto ciò suona assurdo? Sì, ma questo è proprio quello che significa Blue Moon :-)

Quindi, se vi capita, fate due passi fuori al tramonto il 31 agosto, guardando ad est potreste vedere il sorgere della luna e stabilire di che colore si presenta.

Nessun commento: