mercoledì 8 maggio 2013

SerAntares al Liceo Scientifico di Lugo

Il tuo giudizio : 
Era il 12 settembre 1940 quando quattro ragazzi di Montignac, insieme al loro cane Robot, provarono a intrufolarsi in quella che all'apparenza sembrava la tana di una volpe.
Si trattava delle Grotte di Lascaux, la Cappella Sistina del Paleolitico, con gli oltre 600 murales raffiguranti cavalli, bisonti, cervi e altri animali, alcuni dei quali estinti, e risalenti quasi tutti a circa 17˙500 anni fa.
Chi ci è entrato ha commentato con queste parole: “E’ una visione che mi ha straziato il cuore!”.
Perché raccontano la nostra storia, l’inizio del lungo cammino della nostra specie.
La nostra grotta di Lascaux è la volta celeste: lo stretto legame tra l'essere umano, l'universo e la sua storia.
L’Universo degli antichi era piuttosto semplice, essenzialmente limitato a quello che si può osservare a occhio nudo.
E non potendolo capire a fondo, lo raccontavano con storie, disegnandovi figure fantastiche, personaggi e protagonisti di miti immortali.
Anche la scienza è una narrazione, però lo fa con metodo, per selezionare le narrazioni più aderenti alla realtà.
Oggi, la scienza può raccontare l’Universo, dalla sua nascita alla civiltà umana, in queste quattro immagini!
2013: la radiazione cosmica di fondo;
2004: il residuo di una supernova;
1986: la cometa di Halley;
1968: tre uomini vedono la Terra sorgere dietro l’orizzonte lunare.

Di questo si parlerà venerdì sera, al tradizionale secondo venerdì del mese dedicato all'Astronomia al Liceo Scientifico "Gregorio Ricci Curbastro" di Lugo. Titolo della conferenza: "Dal Big Bang alla civiltà - La storia dell'Universo in 4 immagini".
L'appuntamento è per le ore 20e45 nell'aula magna della scuola.
Intervenite numerosi!

Nessun commento: