sabato 1 agosto 2015

Eventi astronomici di Agosto 2015

Il tuo giudizio : 
Diamo uno sguardo ai principali eventi astronomici del mese di Agosto 2015!

Maestosa veduta della Via Lattea

Il Sole

1 Agosto, sorge alle 06:00
tramonta alle 20:38
durata del giorno 14 ore e 38 minuti
15 Agosto, sorge alle 06:16
tramonta alle 20:18
durata del giorno 14 ore e 2 minuti
31 Agosto, sorge alle 06:35
tramonta alle 19:52
durata del giorno 13 ore e 17 minuti

11 Agosto, passa dalla costellazione del Cancro a quella del Leone

La Luna

2 Agosto: h 12:56 - Luna al perigeo (362153 km)
7 Agosto: h 04:05 - Ultimo quarto 
14 Agosto: h 16:24 - Luna nuova
18 Agosto: h 03:42 - Luna in apogeo (405856 km)
22 Agosto: h 21:33 - Primo quarto
29 Agosto: h 20:38 - Luna piena
30 Agosto: h 18:18 - Luna al perigeo (358355 km)

I pianeti

Mercurio - Il pianeta torna ad essere osservabile, anche se con molte difficoltà, negli istanti successivi al tramonto del Sole: la sera del 22 Agosto sarà quella con il massimo intervallo temporale tra il tramonto del Sole e quello di Mercurio, appena 50 minuti!

Venere - Termina il lungo periodo di osservabilità serale del pianeta, che andrà via via perdendosi mano a mano che si avvicina al Sole; nella seconda parte del mese risalirà rapidamente a oriente rendendosi visibile prima dell'alba (e cambiando il "soprannome" da "Vespero" a "Lucifero"). Nella prima parte del mese esce dalla costellazione del Leone per passare per alcuni giorni dall'Idra e dal Sestante, dopodiché il 18 transita nel Cancro.

Marte - Ancora difficile osservarlo ad est, prima del sorgere del Sole, poiché molto basso sull'orizzonte. Nella parte finale del mese si può cercare a una decina di gradi sull'orizzonte, poco più in alto di Venere. Il 5 Agosto esce dalla costellazione dei Gemelli per entrare nel Cancro.

Giove - Il pianeta diventa sera dopo sera più difficilmente osservabile in quanto si perde nella luce del tramonto, rimanendo inosservabile per alcune settimane. Il gigante gassoso rimane comunque nella costellazione del Leone.

Saturno - Il "Signore degli anelli" rimane osservabile nelle prime ore della notte, ma anticipa progressivamente l'orario del suo tramonto. Dopo un periodo di moto retrogrado, il 2 Agosto tornerà a muoversi di moto diretto, e dalla costellazione della Bilancia si riavvicinerà lentamente alla costellazione dello Scorpione.

Urano - Il pianeta anticipa sempre di più l'orario in cui sorge, levandosi sull'orizzonte già prima della mezzanotte, rendendosi osservabile (meglio con un telescopio, dato che a occhio nudo è davvero difficile da scorgere) nella seconda parte della notte. Il pianeta si muove con moto retrogrado nella costellazione dei Pesci

Nettuno - Anticipa sempre di più il suo sorgere, tanto da essere osservato anche per tutta la notte nella costellazione dell'Acquario, dove resterà per alcuni anni ancora. Il pianeta non è sufficientemente luminoso per essere osservato ad occhio nudo, pertanto rimane necessario l'utilizzo di un telescopio.

Plutone - Menzione d'onore al pianeta "declassato", tornato in auge grazie al passaggio della sonda New Horizons che ci ha regalato scatti meravigliosi e una immensa mole di dati sul "sistema Plutone". Il "pianetino" sarà osservabile per tutta la notte nella costellazione dello Scorpione (dove resterà per ancora svariati anni), ma solamente con l'ausilio di un buon telescopio data la sua scarsissima luminosità.

Congiunzioni

Congiunzione Regolo-Giove-Mercurio visibile a Ovest

06 Agosto: h 20:45 Congiunzione Regolo-Giove-Mercurio, molto difficile da vedere poco dopo il tramonto del Sole e prima del loro tramonto poco dopo le 21

08 Agosto: h 01:30 Congiunzione Luna-Pleiadi, sorgono insieme e si accompagnano fino al sorgere del Sole
Congiunzione Luna-Pleiadi


13 Agosto: h 05:20 Congiunzione Luna-Marte, prima del sorgere del Sole si potrà osservare uno spicchio minuscolo (2.07%) della Luna in congiunzione con il Pianeta rosso


Congiunzione Luna-Marte

15 Agosto: h 21:22 Venere in congiunzione inferiore

16 Agosto: h 20:30 Congiunzione Luna-Mercurio, difficile da osservare poco dopo il tramonto, con la Luna costituita da uno "spicchiettino" illuminato solo al 4.14%


22 Agosto: h 01:35 Quadratura di Saturno
Congiunzione Luna-Saturno


22 Agosto: h 21:00 Congiunzione Luna-Saturno






















Sciami meteorici con il picco di intensità nel mese di Agosto:

1)Le Nord Delta Acquaridi, generate dalla divisione delle comete Marsden e Kracht Sungrazing, hanno un periodo che va dal 16 Luglio al 25 Agosto con picco l'8 Agosto. Questi bolidi sfrecciano a 42 km/s e hanno un tasso orario zenitale di 4. Si osservano meglio dopo la mezzanotte, e partono in direzione sud verso gli altri punti cardinali.

2)Nel mese di Agosto tuttavia a farla da padrona sono le Perseidi, "stelle cadenti" per eccellenza. Il loro periodo di attività, già iniziato il 17 Luglio, continuerà fino al 24 di Agosto, raggiungendo la massima intensità il 12 Agosto, notte magnifica per le osservazioni grazia all'assenza della Luna fino a poco prima dell'alba. Tale sciame, generato dalla cometa Swift-Tuttle, raggiunge i 59 km/s di velocità mostrando scie di diversa lunghezza e luminosità. Il tasso orario zenitale è di 100;


Altri sciami meteorici che hanno già raggiunto/devono ancora raggiungere la massima intensità sono costituiti da:

1)Alfa Capricornidi, nella prima parte del mese (hanno un periodo dal 03 Luglio al 15 Agosto), generati dalla cometa 169P/NEAT, sono i bolidi più lenti in assoluto (23 km/s), dotati di una buona luminosità e di colori brillanti (soprattutto il giallo), hanno raggiunto il picco di attività il 30 Luglio;

2)Le Sud Delta Acquaridi, generate dalla divisione delle comete Marsden e Kracht Sungrazing, hanno un periodo che va dal 12 Luglio al 19 Agosto, ma hanno raggiunto il picco il 28 Luglio. Questi bolidi sfrecciano a 41 km/s e hanno un tasso orario zenitale di 20. Si osservano meglio dopo la mezzanotte, e partono in direzione sud verso gli altri punti cardinali;

3)Le Alpha Aurigidi, che iniziano il 25 Agosto per terminare l'8 Settembre con picco l'1 Settembre. Tali bolidi sfrecciano a 66 km/h anche se più sono lente più sono luminose. Il tasso orario zenitale è di 7.

Carte del cielo del mese di Agosto:

Carta del cielo del 1 Agosto 2015 alle ore 23:00

Carta del cielo del 15 Agosto 2015 alle ore 23:00





Nessun commento: