venerdì 3 giugno 2011

Serata pubblica del 1 Giugno 2011

Il tuo giudizio : 
Anche se le previsioni meteo non erano favorevoli, il clima di Monteromano ci ha regalato una bella serata di stelle, e i fortunati presenti si sono deliziati degli astri inquadrati dal telescopio Diemme. Saturno ha dato spettacolo, molto bella l'immagine sia al rifrattore da 152 mm che dal cassegrain 500, dove si gustava senza problemi  la divisione Cassini sugli anelli. Abbiamo poi osservato Porrima, la stella della Vergine più vicina a Saturno ammirando la doppia stretta al rifrattore. Anche Antares si è rivelata nelle sue due componenti. Poi è stata la volta di epsilon boote la "Pulcherima" per proseguire in un tour nei globulari di primavera, da M3 a M5, passando da M4, M80, M10 e M12, per poi chiudere la serata con lo spettacolo di M13, sembre una Hit dell'osservatorio, e la bella nebulosa ad anello della Lira. In chiusura la via lattea estiva cominciava a mostrarsi nella sua tipica bellezza.....


2 commenti:

Roberto Baldini ha detto...

Grande serata... peccato che in molti si siano "spaventati" dal tempo instabile del pomeriggio. Nonostante la temperatura (17°-18° circa) siamo rimasti in assenza di vento e quindi è stato possibile gustarsi la stellata senza l'interferenza del venticello che di solito scoraggia non poco.
Abbastanza clamoroso il salto vero e proprio verificatosi 5 minuti (di orologio) dopo che i visitatori avevano salutato ringraziando per la serata: nel breve lasso di tempo trascorso tra il saluto e la raccolta delle sedie utilizzate dai visitatori all'esterno dell'osservatorio il cielo è letteralmente SCOMPARSO ! :-O Quando si dice... la "fortuna"!? :-D

alfredo ha detto...

complimenti , quanta bella roba avete visto.... io e matteo invece ci siamo fidati delle brutte previsioni meteo equindi....niente.
alla prossima
alfredo