venerdì 9 marzo 2012

Aggiornamento sull'eruzione solare di marzo

Il tuo giudizio : 
L'IMPATTO di CME: Come ampiamente già riportato nelle precedenti news, la CME che ha prodotto un flare di classe X5 generatasi dal gruppo di macchie solari AR1429 ha colpito il campo magnetico del nostro pianeta l'8 marzo.

Ribadiamo che l'impatto è stato più debole del previsto, producendo solo una lieve tempesta geomagnetica.

Reti elettriche e le altre tecnologie sensibili all'attività del Sole non sono state influenzate.

Aggiornamento: Ad oggi, 9 marzo, persistono le condizioni in scia del CME che mantengono sempre favorevoli le forti probabilità di tempeste geomagnetiche.

Intanto ecco cosa è apparso nei cieli sopra Faskrudsfjordur, Islanda:


"Non ci sono parole per descrivere l'esperienza delle Northern Lights che hanno dato spettacolo questa notte", dice il fotografo Jónína Oskarsdottir. "E questo è quello che si è potuto fotografare con una esposizione di un solo secondo!"

Resta l'allerta per le aurore, in quanto il campo magnetico terrestre continua a riverberare l'impatto del CME.

Nessun commento: