venerdì 20 dicembre 2013

La lunga coda della Lovejoy!

Il tuo giudizio : 


Come è possibile non esporre sul nostro blog questa immagine stupenda senza sbilanciarsi in elogi per il fotografo ed anche per il soggetto?! E' un'apoteosi di bellezza...

La prossima settimana , la cometa Lovejoy arriverà al suo massimo avvicinamento al Sole. La coda della cometa è già incredibile . Scorrere verso il basso questa immagine presa da Gerald Rhemann di Jauerling, Austria, fa una certa impressione.

Ricca di "grumi"  e vortici di plasma e polveri, la coda di Lovejoy si estende per più di 20 gradi nel cielo, abbastanza lunga da sovrapporsi a qualcosa come 40 lune piene o riempire la parte interna del "mestolo" rappresentato in cielo dal Grande Carro... moltiplicata per due volte!!! 


Al massimo avvicinamento al Sole o " perielio " al 23 dicembre, la cometa sarà appena all'interno dell'orbita della Terra ( 0,82 UA ). Il riscaldamento supplementare che subirà quando arriverà al perielio farà crescere la coda ancora di più.La cometa Lovejoy brilla attualmente come una stella di magnitudine 4, quindi è appena visibile ad occhio nudo (difficile specialmente se il cielo è pieno di luce lunare, essendo PIENA). 

Tuttavia, per i telescopi "da casa", la cometa è un obiettivo abbastanza facile essendo salita nel cielo orientale del mattino poco prima del sorgere del Sole. 

Se avete un telescopio automatizzato, inviatelo a queste coordinate (link) . Eventuali errori di puntamento lievi non sono un problema, perché la coda è troppo ampia per non essere inquadrata!

Bella Lovejoy... per ora sembra ampiamente migliore delle aspettative. Incrociamo le dita?


Nessun commento: