domenica 1 agosto 2010

Eventi astronomici del mese - Agosto 2010

Il tuo giudizio : 
Questi i principali eventi astronomici del mese di agosto 2010.
Luna
3 agosto: ultimo quarto di Luna (ore 06e58 tempo locale)
Distanza Terra-Luna: 386.686 km
Dimensione apparente della Luna: 30'54"
10 agosto: Luna nuova (ore 05e08 tempo locale)
Distanza Terra-Luna: 359.655 km
16 agosto: primo quarto di Luna (ore 20e13 tempo locale)
Distanza Terra-Luna: 379.569 km
Dimensione apparente della Luna: 31'58"
24 agosto: Luna piena (ore 19e04 tempo locale)
Distanza Terra-Luna: 407.034 km
Dimensione apparente della Luna: 29'42"
Piogge meteoriche
12 agosto: Perseidi
Corpo progenitore: cometa Swift-Tuttle. Date attive: 23 luglio-20 agosto.
ZHR massimo: oltre 45 meteore/ora. Illuminazione lunare praticamente assente: una sottile falce lunare (fase all’8%) impreziosisce il cielo all’imbrunire ma va a tramontare poco dopo le ore 21. Il radiante (vedere immagine a fianco) sorge verso le ore 20, ma fino alle 23 è piuttosto basso.
Quanno me godo da la loggia mia
quele sere d’agosto tanto belle
ch’er celo troppo carico de stelle
se pija er lusso de buttalle via,
ad ognuna che casca penso spesso
a le speranze che se porta appresso.

(Trilussa)
Pianeti
Mercurio
è stella della sera e raggiunge la massima elongazione est il 6 agosto. Nonostante sia a ben 27° dal Sole, causa la sfavorevole inclinazione dell’eclittica verso ovest, il pianeta più interno del Sistema Solare si viene a trovare pochi gradi sopra l’orizzonte quando il Sole è tramontato. Difficile quindi osservarlo, ancor di più nei giorni successivi quando inizia velocemente ad avvicinarsi alla congiunzione inferiore con la nostra stella.
Venere aumenta ancora leggermente la sua già notevole magnitudine (superiore a -4,3) e la sua distanza apparente dal Sole fino al 20 agosto, quando raggiunge la massima elongazione est (quasi 45°). Tuttavia peggiorano progressivamente le condizioni di osservabilità col diminuire dell’angolo tra orizzonte ed eclittica. A fine mese tramonta poco più di un’ora dopo il Sole. Spettacolari le configurazioni verso sud-ovest con Marte e Saturno nella prima metà del mese.
Marte si muove in formazione con Venere verso sud-ovest, nella costellazione della Vergine. La magnitudine rimane discreta (+1,5) ma sera dopo sera è sempre più basso sull’orizzonte al tramonto del Sole.
Giove rimane tutto il mese sotto al pentagono che rappresenta la testa occidentale dei Pesci. Ad inizio mese sorge prima delle 23, mentre a fine mese sorge ben prima delle 21. E’ quindi il protagonista incontrastato della seconda parte dell’estate. A fine mese raggiunge una magnitudine di -2,9. Notevole!
Saturno è il pianeta più lento del terzetto (Venere-Marte-Saturno) visibile al tramonto del Sole verso sud-ovest. Di conseguenza è anche quello che si avvicina più rapidamente alla nostra stella, per cui lo si vede sempre meno e sempre peggio. Lo aspettiamo nella primavera del 2011, per rivedere finalmente gli anelli con un angolo più favorevole.
Urano condivide completamente le condizioni osservative di Giove. Infatti precede di 3° lungo l’eclittica il gigante gassoso del Sistema Solare; per tutto il mese si avvicinano e questa situazione rende decisamente facile rintracciare il pianeta scoperto da Herschel.
Nettuno entra nella costellazione del Capricorno a Ferragosto. Il 20 agosto è all'opposizione.
Altri fenomeni
Dal 1 agosto al 20 agosto: gara ad inseguimento tra pianeti a sud-ovest, dopo il tramonto del Sole. Venere, Marte e Saturno si sfidano secondo le regole della meccanica celeste. Naturalmente Saturno, dei tre il più lontano e quindi più lento, ha nettamente la peggio. L’1 agosto Marte si viene a trovare più ad est di Saturno, che viene superato anche da Venere l’8 agosto. Infine il 19 agosto Venere raggiunge e supera anche Marte.
13 agosto: congiunzione Luna-Venere-Marte-Saturno a sud-ovest dopo il tramonto del Sole. Purtroppo i quattro oggetti ed in particolare la Luna (fase crescente al 19%) sono piuttosto bassi per cui si può godere solo per poco della bella configurazione.
17 agosto: congiunzione Luna-Antares nel cuore dello Scorpione.
27 agosto: Luna e Giove sorgono insieme, poco prima delle ore 21 (tempo locale), sotto la testa occidentale dei Pesci.
31 agosto: Luna e Pleiadi sorgono insieme alle ore 22e30 (tempo locale). Già prima della mezzanotte fanno capolino le Pleiadi mentre Capella inizia ad incrementare la sua altezza sull’orizzonte; sono i segni che l’estate è agli sgoccioli!
Attività Antares
Sabato 7 agosto
Serata pubblica Osservatorio Monte Romano
A caccia di ammassi e nebulose
Giovedì 12 agosto
Serata pubblica Osservatorio Monte Romano
Il cielo d’estate e le meteore
Sabato 14 agosto
Serata pubblica Osservatorio Monte Romano
Ferragosto tra le stelle
Domenica 15 agosto
Novità assoluta: apertura pubblica diurna
Osservatorio Monte Romano
Osservazioni di pianeti e stelle nella luce diurna del solleone!

By Daniela e Angelo

Nessun commento: