domenica 2 agosto 2009

1° agosto in osservatorio : Sereno con LUNA a giorno

Il tuo giudizio : 
Bentrovati anche oggi sul nostro Blog-Diario. Ieri sera, come da programma, si è svolta la prima serantares del mese di AGOSTO aprendo le "danze" del caldo mese estivo. Temperatura piacevole e in assenza di vento fino al far del tramonto dopodichè una lieve brezza ha mantenuto la temperatura sempre gradevole ma con una tiepida ventilazione.

NOTA IMPORTANTE PER IL PUBBLICO:
Continuano a presentarsi in Osservatorio persone NON ATTREZZATE alle possibili temperature o condizioni ambientali notevolmente diverse rispetto a quelle presenti a fondo valle o ancor più in pianura. Ribadiamo l'invito ad avere sempre con sè di che coprirsi (a ridurre l'abbigliamento si fa sempre a tempo!) sia per temperature che si abbassano sia per il vento che normalmente è presente in modo più o meno marcato !

Situazione quindi ideale per intrattenere il pubblico intervenuto decisamente numeroso: la stima è di circa 150-160 persone sia per l'effettivo affollamento dell'area dell'osservatorio, sia per la quantità di auto che erano parcheggiate un pò ovunque.

AVVISO:
Sono graditi commenti e resoconti da parte del pubblico pertanto vi invitiamo a inviarceli o a pubblicarli come "commenti" usando l'apposita funzione che trovate al termine di ogni "post" (articolo) del blog!!!





La LUNA ovviamente ha preteso di essere regina indiscussa della serata e sempre e comunque al centro dell'attenzione in virtù della notevole luce riflessa che la rendeva un vero e proprio impianto di "illuNinazione" tanto da proiettare le ombre dei presenti.

Regina ovviamente delle osservazioni al telescopio ma non necessariamente unica ad essere oggetto delle nostre attenzioni.

Come al solito, anche i rudimenti dell'orientamento e del riconoscimento delle costellazioni sono stati trasmessi ai presenti agevolando non poco il lavoro dei nostri divulgatori con l'impianto audio e il microfono nonchè gli immancabili puntatori laser che proiettano il raggio verde ben visibile a tutti fungendo da bacchetta.

E sempre come da prassi consolidata, anche in sala panoramica era attivo il simulatore del cielo e il video-proiettore con la guida esperta dei nostri divulgatori per spiegare e approfondire quanto era stato spiegato più o meno sommariamente durante gli altri momenti della passeggiata tra le stelle.



Terminata l'osservazione della Luna è stato il momento di GIOVE che nel frattempo era sorto ad Est e si era elevato in cielo raggiungendo un'altezza adeguata a poterlo puntare con gli strumenti senza subire eccessivamente la turbolenza dell'atmosfera.

Nessun commento: