mercoledì 18 luglio 2012

M57 la nebulosa ad anello della Lira da Monteromano

Il tuo giudizio : 
Complici alcuni problemi tecnici che con Matteo andremo a risolvere, speriamo a breve, ieri sera sono stato "costretto" a lavorare al fuoco cassegrain, quindi con una focale di 10 metri. Allora ovviamente ho cercato di riprendere un oggetto che solitamente, per la scala troppo piccola di immagine, risulta poco attraente: M57

Si tratta di una delle nebulose planetarie più celebri, che si trova a metà strada tra beta e gamma della Lira, e dovrebbe distare da noi circa 2.300 anni luce. L'anello invece dovrebbe estendersi per un diametro di circa 2 anni luce. La stella centrale, è praticamente il nucleo esposto della stella che ha creato la nebulosa: si tratta di una nana bianca, di magnitudine 15,7 e dovrebbe possedere una massa di circa il 30-40% inferiore a quella del nostro Sole. La sua superficie è caldissima, stimata in circa 125.000 gradi!


La foto è stata realizzata con un totale di 100 scatti da 20" l'uno, suddivisi equamente tra i 5 filtri disponibili (G-B-R-OIII-Ha. Camera Atik 11.000 e ruota portafiltri  Optek. Compositazione dei canali colori con Astroart.

2 commenti:

alfredo ha detto...

mi sembra molto bella lo stesso enrico..complimenti
alfredo

Matteo ha detto...

Cercherò di trattenermi con le parole ma mi sembra una foto stupenda perchè si vede chiaramente la "nebbia" centrale causata dal gas (Enrico potrà essere più preciso su questo dettaglio), inoltre tutta la foto è ben definita! Complimenti Enrico, 20 secondi di esposizione singola sono pochi ma la foto è veramente degna di nota.