venerdì 13 luglio 2012

X-FLARE e tempesta solare da AR1520

Il tuo giudizio : 
X-FLARE! La grande macchia AR1520 ha scatenato, come da ipotesi, un brillamento solare di classe il 12 luglio. Poiché la macchia solare è direttamente rivolta verso la Terra, tutto ciò che riguarda l'esplosione sarà interagente con il nostro pianeta.

Riepilogando : per prima cosa, ha lanciato una espulsione di massa coronale (CME) direttamente verso il nostro pianeta. Secondo una traccia di previsione preparata dagli analisti del laboratorio Goddard Space Weather, il CME colpirà la Terra il 14 luglio intorno 10:20 UT (+ / - 7 ore) e potrebbe innescare forti tempeste geomagnetiche.

Gli Sky-watchers (osservatori del cielo) devono stare attenti per le allerte di aurore in questo fine settimana.



L'esplosione con un impulso di radiazione UV estrema, è qui filmata dalla NASA Solar Dynamics Observatory:



L'atmosfera superiore della Terra riceverà l'impulso UV parzialmente ionizzato che potrà disturbare la normale propagazione dei segnali radio di tutto il pianeta.

Le stazioni di monitoraggio in Norvegia, Irlanda e Italia hanno già registrato il disturbo improvviso della ionosfera.

Infine i protoni solari accelerati dallo scoppio già pullulano attorno alla Terra.
La tempesta di radiazioni è "in progress" e si classifica "S1" sulla scala NOAA Space Weather, il che significa che non costituisce una grave minaccia per i satelliti e gli astronauti. Questo potrebbe cambiare se la tempesta continua ad intensificarsi.

Nessun commento: